Tuttosport.com

Brescia-Atalanta 0-3, Pasalic show nel derby

0

Partita senza storia al Rigamonti: doppietta del croato e rete finale di Ilicic, tante occasioni sprecate dalla formazione di Gasperini. Traversa di Balotelli sullo 0-1, Grosso rischia: tre sconfitte e dieci gol subiti da quando è arrivato

Brescia-Atalanta 0-3, Pasalic show nel derby
© www.imagephotoagency.it
sabato 30 novembre 2019

BRESCIA - L'Atalanta domina il derby con il Brescia e si aggiudica il match che apre il programma della quattordicesima giornata di Serie A. Terza sconfitta in altrettante gare per Fabio Grosso, la cui panchina inizia a scricchiolare: dieci reti al passivo e nessuna fatta in queste prime uscite da tecnico del Brescia. I nerazzurri salgono momentaneamente al quarto posto insieme a Cagliari e Roma, avendo ovviamente una partita in più rispetto alle altre due, mentre i padroni di casa restano mestamente ultimi in classifica: sesto ko di fila per Balotelli e compagni.

Brescia-Atalanta: tabellino e statistiche

Le scelte dei tecnici

Grosso abbandona il modulo con il trequartista per un più coperto 3-5-2, rilanciando Balotelli dal primo minuto con Torregrossa: ne fa le spese Donnarumma. A centrocampo, Ndoj è preferito a capitan Bisoli. Gasperini fa rifiatare Freuler, affiancando Pasalic a De Roon e scegliendo di inserire dall'inizio i tre attaccanti a disposizione: spazio a Gomez-Ilicic a ridosso di Muriel. Il Brescia di fatto rinuncia a proporre gioco con l'obiettivo di rimanere a protezione dell'area di rigore e per l'Atalanta inizia un primo tempo di dominio.

Nerazzurri padroni

Gli orobici iniziano a martellare, sprecando buone occasioni con Muriel, Gosens e Ilicic. Le chance principali capitano a Pasalic: l'ex centrocampista del Milan è impreciso col mancino dopo un bel velo di Gomez ma è letale di testa al 26'. Ilicic per Castagne (titolare per Hateboer), cross perfetto da destra e appoggio comodo per Pasalic, lasciato solo da Cistana. Il croato è scatenato e sfiora la doppietta sugli sviluppi di un calcio d'angolo, prolungando un corner e colpendo il palo con una traiettoria ingannevole. Di Ilicic e De Roon le ultime conclusioni di un primo tempo controllato dalla formazione di Gasperini.

Balo ci prova, l'Atalanta punisce

Nella ripresa è apprezzabile il tentativo del Brescia di cambiare le sorti del match: Cistana impegna Gollini con un diagonale rasoterra, al 10' la palla per l'1-1 è sul destro di Balotelli, servito da Sabelli al termine di un contropiede ben gestito dal Brescia. Stop e destro secco, la traversa salva i nerazzurri. Ci pensa ancora Pasalic a far sorridere Gasperini: cross rasoterra di Ilicic da destra, tacco a centro area e raddoppio atalantino, nonché la prima doppietta italiana della carriera del croato. Il Brescia prova a pungere di nuovo con Balotelli - bravo Gollini - ma rischia di crollare del tutto sotto i colpi di Ilicic, che grazia Joronen, e di Malinovskyi, vicino al primo gol in campionato colpendo il palo con il destro. Il tris arriva comunque nel recupero: Ilicic può scappare da solo per sessanta metri sugli sviluppi di un angolo per il Brescia, sfruttando un errore di controllo dell'ultimo uomo. Lo sloveno batte Joronen e mette la ciliegina sulla torta del match giocato dall'Atalanta.

[[smiling:106999]]

Brescia atalanta pasalic

Caricamento...