Inter-Roma 0-0: Fonseca ferma Conte, la Juve può tornare prima

Lukaku e Lautaro bloccati da Smalling e Mancini, Mirante salva due volte. Usciti per infortunio Santon e Candreva

Inter-Roma 0-0: Fonseca ferma Conte, la Juve può tornare prima© Inter via Getty Images

MILANO - L'Inter frena e la Juve ora punta subito al controsorpasso, Grazie ad un'ottima prestazione della Roma, la squadra di Conte è bloccata a San Siro sullo 0-0 nell'anticipo del venerdì. Controllati bene da Smalling e Mancini, questa volta Lukaku e Lautaro restano a secco. Bravo Mirante (in campo al posto dell'infortunato Pau Lopez) con due interventi decisivi, nel primo tempo sull'attaccante ex Manchester e nella ripresa su Vecino.

L’Inter frena a San Siro, 0-0 con la Roma: la Juve può tornare in testa
Guarda la gallery
L’Inter frena a San Siro, 0-0 con la Roma: la Juve può tornare in testa

LA CRONACA - La gara si accende subito con la prima occasione interista: Veretout regala palla a Lukaku che però trova una grande risposta di Mirante sul suo piatto mancino. Intanto Fonseca perde anche Santon, out dopo 15' per un problema muscolare e sostituito da Spinazzola. L'ingresso dell'ex Juve sembra destare i giallorossi, che alzano i ritmi e prendono il controllo del match, mentre l'Inter fatica ad uscire dalla sua metà campo. Nel finale di tempo tornano invece a farsi vedere i nerazzurri, prima con un mancino a lato di Lautaro Martinez, poi con un errore di Vecino che in area piccola non calcia ma cerca Lukaku, sbagliando il passaggio. La migliore opportunità capita sul destro di Brozovic dopo l'ennesimo errore in uscita dei giallorossi, ma il croato grazia Mirante calciando alto. Il problema infortuni colpisce anche Conte, costretto a rinunciare a Candreva per un problema muscolare poco prima dell'intervallo. La ripresa si apre ancora con l'Inter in avanti: Borja Valero pesca l'inserimento in area di Vecino, sul cui destro ravvicinato Mirante salva con un gran riflesso. I nerazzurri provano a fare la partita, incappando tuttavia in troppi errori nell'ultimo passaggio. Fonseca si gioca la carta Dzeko per gli ultimi 20', ma è ancora l'Inter a rendersi pericolosa con Lautaro Martinez chiuso in area da Mirante e Spinazzola, che tocca anche col braccio ma Calvarese e il Var lasciano correre. L'argentino sembra avere la palla giusta a 3' dalla fine su cross di Vecino, ma liscia disturbato dal rientro di Mancini. L'Inter prova l'ultimo assalto, senza fortuna: martedì contro il Barcellona servirà il ritorno dei migliori Lukaku e Lautaro per andare a caccia degli ottavi in Champions League.

INTER-ROMA, TABELLINO E STATISTICHE

Inter-Roma, ospite d'onore al Meazza: c'è Francesco Totti
Guarda la gallery
Inter-Roma, ospite d'onore al Meazza: c'è Francesco Totti

Serie A, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...