Bologna-Milan, tifoso rossonero accoltellato: condizioni gravi

L'episodio, secondo le prime ricostruzioni, si sarebbe verificato all'uscita del settore ospiti dello stadio Dall'Ara durante il deflusso. La Polizia indaga

© Claudio Zamagni /AGENZIA ALDO LIVERANI SAS

BOLOGNA - Un tifoso del Milan sarebbe stato accoltellato all'addome all'uscita dal settore ospiti dello stadio Dall'Ara al termine della sfida tra Bologna e Milan di ieri sera. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe scoppiata una lite tra i tifosi rossoneri e durante le operazioni di deflusso ci sarebbe stato un accoltellamento. L'uomo è stato trasportato subito all'ospedale Maggiore di Bologna in grave condizioni (codice tra il 2 e il 3). Intanto, sono in corso le indagini della Polizia per chiarire i contorni della vicenda. 

Piatek torna al gol, il Milan sbanca Bologna 3-2
Guarda la gallery
Piatek torna al gol, il Milan sbanca Bologna 3-2

Il motivo del gesto

Secondo le prime ricostruzioni, l'oggetto del contendere sarebbe stato un paio di pantaloncini lanciato nel settore ospiti da un calciatore del Milan. I due ritenevano di essere i "legittimi proprietari", da lì il diverbio, con un dei due che avrebbe tirato fuori il coltellino colpendo all'addome l'altro. 

Pioli: "Le prestazioni sono in crescita"
Guarda il video
Pioli: "Le prestazioni sono in crescita"

Commenti