Tuttosport.com

Coronavirus, dalla Lazio al Milan: la Serie A che non si allena

0

Alcuni club del nostro campionato hanno deciso di sospendere le attività lavorative: i biancocelesti di Inzaghi torneranno a Formello lunedì

Coronavirus, dalla Lazio al Milan: la Serie A che non si allena
© Getty Images
martedì 10 marzo 2020

Stop anche agli allenamenti per il Coronavirus. È questa la richiesta presentata dall'AIC nel corso del Consiglio Federale straordinario convocato oggi dalla FIGC, a Roma, per affrontare l'emergenza e lo stop ai campionati imposto ieri dal Governo. Ma c’è chi continua a lavorare e chi no. Il nuovo decreto varato permette alle squadre professionistiche di allenarsi presso i centri sportivi. La Juve, per esempio, si è ritrovata nel pomeriggio per preparare il ritorno degli ottavi di Champions contro il Lione, in programma mercoledì 17 marzo. Stesso discorso per la Roma, che giovedì sfiderà il Siviglia, e il Torino, chiamato a risollevare le proprie sorti in campionato: i granata di Longo hanno svolto una doppia seduta. Il Milan non si allenerà invece fino a lunedì 16 marzo: “Le attività - ha informato il club - sono sospese fino a domenica 15, salvo nuove indicazioni”. La squadra di Pioli doveva riprendere oggi pomeriggio, ma l’allenamento è saltato e i giocatori sono tornati nelle loro abitazioni dopo aver lasciato il centro sportivo. 

I calciatori: "Stop agli allenamenti"

La Lazio tornerà al lavoro lunedì

Mattinata di lavoro per il Napoli di Gattuso che ha lavorato a Castelvolturno in attesa di ricevere notizie ufficiali sul prossimo impegno che, a meno di clamorose sorprese, sarà il 18 marzo a Barcellona (porte chiuse al Camp Nou) per il ritorno degli ottavi di Champions. Rinviata l’attività della Lazio: Inzaghi ha deciso di concedere ulteriori giorni di riposo alla squadra che tornerà a lavorare a Formello nella giornata di lunedì 16 marzo. Anche il Verona ha deciso di annullare la seduta odierna.

Stop per il Bologna di Mihajlovic

Il Bologna ha annullato l’allenamento del pomeriggio: il club deciderà il da farsi nelle prossime ore, è probabile però che lo stop duri circa una settimana. Mihajlovic farà presto ritorno a Roma. La Spal ha fermato gli allenamenti della prima squadra fino al 14 marzo, la Fiorentina sospenderà tutto a partire da domani, un provvedimento che sarà attivo al momento fino a data da destinarsi. Il centro sportivo ‘Davide Astori’ rimarrà chiuso e tutti i dipendenti della società lavoreranno da casa con attività ridotta. Samp regolarmente a lavoro, Ranieri seguirà il regolare programma fissato fino a sabato mentre il Cagliari ha informato che gli allenamenti saranno sospesi fino a sabato. Il Lecce si è allenato nel pomeriggio e lo farà anche domani: “Presteremo la massima attenzione sulla prevenzione”.

Genoa, smart-working per i dipendenti

Il Genoa ha annunciato la sospensione dell'attività agonistica degli atleti fino a domenica 15 marzo. Inoltre il club di Enrico Preziosi, con una nota ufficiale sul proprio sito, ha reso noto di "aver introdotto procedure di smart-working, con decorrenza immediata, per il proprio personale allo scopo di eliminare e/o ridurre i trasferimenti verso le rispettive sedi di lavoro. Nell'ambito delle indicazioni recepite e dei provvedimenti assunti, anche il Genoa Museum and Store resterà chiuso sino a nuove disposizioni".

Caricamento...