Sassuolo-Juve, le pagelle: lampi di vero Pjanic

Caputo show, che testa Alex Sandro. De Ligt soffre ma lotta e si arrangia, Matuidi è spento e Danilo distratto. Berardi magico su punizione

© Juventus FC via Getty Images

Sassuolo

CONSIGLI 5 Coperto, ma anche troppo sorpreso, dal destro non irresistibile di Danilo per lo 0-1. E in avvio di ripresa concede una punizione a due in area prendendo con le mani un retropassaggio.

MULDUR 7 Domina la fascia destra.

CHIRICHES 5.5 Concorso di colpa sullo 0-2, salva su Ronaldo nel recupero del primo tempo. Marlon (30’ st) 6 Entra bene.

PELUSO 4.5 Tiene in gioco Higuain sullo 0-2, ma in realtà lui e ancor di più i compagni restano troppo avanti quando Pjanic riceve palla senza nessuno a pressarlo: il bosniaco fa una cosa da campione, ma dovevano aspettarselo e correre indietro a coprire la profondità. Alex Sandro sul 3-3 però lo perde lui.

 

KYRIAKOPOULOS 6.5 Rude ma efficace in difesa e abbastanza propositivo.

MAGNANELLI 6.5 Punto di riferimento per le avanzate neroverdi e prezioso per senso tattico. Bourabia (21’ st) 6.5 Mette forza nella lotta finale.

LOCATELLI 6.5 E’ uno di quelli troppo lontani da Danilo sullo 0-1, ma si riscatta con qualità e quantità.

De Zerbi punta l'Europa: "Crediamoci"
Guarda il video
De Zerbi punta l'Europa: "Crediamoci"

 

BERARDI 7 Vivace e pericoloso da fuori, ha delle responsabilità sul gol che Szcesny gli nega al 27’ ma si rifà con gli interessi con la meravigliosa punizione del 2-2. Raspadori (41’ st) ng.

DJURICIC 6.5 Alla ricerca dello spazio giusto tra le linee, ogni tanto sembra nascondersi, ma sbuca fuori per riaprire la partita col gol dell’1-2. Traore (21’ st) 5.5 Bravo Szczesny, ma lui no quando fallisce il 4-3 nel finale.

De Zerbi: "Abbiamo rispettato troppo la Juve all'inizio"
Guarda il video
De Zerbi: "Abbiamo rispettato troppo la Juve all'inizio"

 

BOGA 5.5 Sempre raddoppiato, non sfugge mai. Ferrari (41’ st) ng.

CAPUTO 8 Bravissimo sull’assist a Djuricic per l’1-2, il gol è frutto di granfiuto da bomber e corona una partita straordinaria tatticamente e tecnicamente.

ALL. DE ZERBI 6.5 L’approccio, con la dormita sul gol di Danilo e la posizione sbagliata della difesa sul raddoppio di Higuain, è pessimo. La reazione è eccellente, come le trame che mettono in crisi la Juventus.

Juve: che sofferenza! Il Sassuolo sfiora l'impresa, Alex Sandro firma il pareggio
Guarda la gallery
Juve: che sofferenza! Il Sassuolo sfiora l'impresa, Alex Sandro firma il pareggio

 

Juventus

SZCZESNY 8 Troppo lunga la serie di parate decisive, e un paio strepitose, per elencarle. Partita da Scudetto.

DANILO 5.5 Gol lampo e contiene Boga, ma è in ritardo sui gol di Djuricic e Caputo.

DE LIGT 6 Il problema alla spalla destra si ripresenta, lui si arrangia. Non riesce a opporsi all’assist di Caputo per Djuricic ma è un pezzo di bravura dell’attaccante neroverde più che demerito suo.

Sarri: "Non solo la Juve è in difficoltà"
Guarda il video
Sarri: "Non solo la Juve è in difficoltà"

 

CHIELLINI 5.5 La ruggine di una stagione quasi interamente ai box si vede e lo blocca presto. Rugani (1’ st) 6 Attento, nessun lampo ma neppure sbavature.

ALEX SANDRO 6.5 Da cinque per gran parte della partita, poi di testa firma il 3-3 e nega il 4-3 a Boga. E sono due colpi di testa che possono valere un bel pezzo di Scudetto.

Sassuolo-Juve, Bonucci discute con Peluso e viene ammonito in panchina
Guarda la gallery
Sassuolo-Juve, Bonucci discute con Peluso e viene ammonito in panchina

 

BENTANCUR 5 Qualche bella giocata, ma anche troppi eccessi di confidenza: compreso uno al limite dell’area in avvio di ripresa con cui regala a Berardi la punizione del 2-2.

PJANIC 6.5 La disposizione del Sassuolo sull’angolo al 5’ è un invito a nozze che lui gira con precisione e tempismo a Danilo. Sei minuti dopo il bis con una pennellata di 40 metri per Higuain. Esce in avvio di ripresa, forse non ancora in perfette condizioni fisiche. Rabiot (12’ st) 6.5 Sfiora il gol di testa e aggiunge muscoli preziosi in mezzo.

MATUIDI 5 Sembra in debito di energie rispetto ai suoi standard. E senza quelle è un giocatore normale. Ramsey (36’ st) ng.

 

BERNARDESCHI 6 Parte bene, poi si sgonfia come il resto della Juventus, ma è prezioso in copertura. Douglas Costa (17’ st) 6.5 La partita non la spaccca, ma porta brio alla Juve e grattacapi al Sassuolo.

HIGUAIN 6 Punisce subito la difesa distratta del Sassuolo, poi resta abbandonato a se stesso e non ha energie per tirare sù la squadra. Dybala (12’ st) 6.5 Cambia l’inerzia della partita, ma stranamente gli manca precisione al tiro.

Sarri: "Servono 9 punti per lo Scudetto"
Guarda il video
Sarri: "Servono 9 punti per lo Scudetto"

 

RONALDO 6 Sfiora un gran gol dalla linea laterale in avvio, nella ripresa calcia insolitamente male su invito di Dybala e trova un Consigli reattivo di piede. Si guadagna lottando una sufficienza stiracchiata.

ALL. SARRI 5 La Juve si spegne ancora in vantaggio di due gol, ma stavolta non è un blackout come a San Siro. Sembra essere proprio basso il voltaggio. La speranza è che durante la pausa si sia scelto di accumulare energia per la Champions.

Sarri: "Dobbiamo diventare mentalmente affidabili"
Guarda il video
Sarri: "Dobbiamo diventare mentalmente affidabili"

Commenti