Zampa su Inter-Milan: "Il 17 ottobre potrebbero esserci tifosi a San Siro"

0

La sottosegretaria alla Salute: "La riapertura degli stadi passa dalla ripresa delle scuole, il destino di questo Paese è nelle mani dei nostri ragazzi"

Zampa su Inter-Milan:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
lunedì 7 settembre 2020

TORINO - Sandra Zampa, sottosegretaria alla Salute, ha commentato a Radio Punto Nuovo la situazione attuale del coronavirus in Italia: “Il ritorno a scuola è la sfida più importante con cui ci misureremo. Abbiamo avuto una prima fase, dopo il lockdown, difficilissima. Neanche oggi la situazione è facile: né per l’Italia, né per nessun altro paese in Europa. È da qui che capiremo la capacità del nostro Paese nel non far ripartire i contagi esponenzialmente. È stato fatto tanto per mettere in sicurezza delle scuole, usciranno anche poche regole fondamentali per la buona riuscita di esso: mascherina obbligatoria, tranne tra i banchi, distanziamento, i genitori non dovranno assembrarsi fuori le scuole, anche se la parte più difficile resta quello dei trasporti pubblici. I nostri ragazzi devono dimostrare la stessa capacità fatta vedere durante il lockdown: siamo rimasti tutti sorpresi dalla loro obbedienza nel rimanere in casa per tanti mesi. Se sapranno fare, nuovamente un gestosimile aiuteranno tutto il Paese. A quel punto possiamo guardare all’inverno con più ottimismo, attendendo il vaccino che sembra essere vicino".

Ovviamente il discorso si sposta sulla riapertura degli stadi, per adesso ancora un miraggio: "Si teme che non si riescano a gestire grandi eventi sportivi. Ho spiegato più volte che l’arrivo di tante persone, gli inevitabili assembramenti e i mezzi di trasporto sono aspetti di grande rischio. A oggi sono i ragazzi italiani ad avere tra le mani il destino di questo Paese. Se sulla scuola ce la caveremo bene, potremo poi riparlare degli stadi. Il 4 ottobre è un po’ presto, bisogna avere 15 giorni di valutazione. Se i numeri saranno buoni, se sosterremo con rigore e successo la prova della riapertura, ci si può sedere ad un tavolo e affermare di aver superato la prima prova. Per Inter-Milan del 17 ottobre potrebbe esserci del pubblico a San Siro, se ci si comporta bene".

Inter Milan Serie A Zampa Coronavirus

Caricamento...