Sassuolo-Crotone 4-1: doppietta per Caputo e altro poker per De Zerbi

0

Altri quattro gol dopo lo Spezia, i neroverdi non si fermano e schiacciano - solo nel risultato - la squadra di Stroppa a cui non bastano il rigore di Simy e tanto coraggio

Sassuolo-Crotone 4-1: doppietta per Caputo e altro poker per De Zerbi
© www.imagephotoagency.it
sabato 3 ottobre 2020

REGGIO EMILIA - Un poker troppo severo, quasi ingiusto, stende il Crotone e fa volare il Sassuolo momentaneamente in testa alla classifica di Serie A, a 7 punti. Berardi, la doppietta di Caputo e il sigillo di Locatelli danno l'idea di una gara facile da controllare e da vincere, ma che in realtà si è rivelata molto più ostica del previsto. Simy pareggia su rigore e illude Stroppa a cui non bastano geometrie, bel calcio e tanto coraggio. Alla fine il Sassuolo esce di prepotenza e segna altri quattro gol dopo quelli rifilati allo Spezia. 

Il tabellino di Sassuolo-Crotone

La classifica di Serie A

Il calendario di Serie A

Berardi-gol, traversa di Cigarini

De Zerbi non cambia e schiera Berardi, Defrel e Djuricic dietro a Caputo in attacco. Nel Crotone Stroppa opta per la coppia Simy-Messias. Al 19' il Sassuolo è già avanti: Locatelli cambia gioco per Berardi che scambia con Defrel e sgancia il mancino rasoterra che buca Cordaz. La risposta del Crotone è affidata a Cigarini, ma su punizione centra la traversa: sfortunato. Al 34' Chiriches accusa un fastidio muscolare e chiede il cambio, al suo posto Ayhan. La squadra di Stroppa arriva bene in area avversaria, ma manca di precisione e freddezza negli ultim metri: né Vulic né Messias chiudono in gol due azioni ben organizzate e sviluppate, calciando centralmente.

Rigore di Simy, doppietta di Caputo e poker di Locatelli

Al 49' il Crotone trova il pareggio: Bourabia stende Cigarini in area procurando il calcio di rigore che Simy trasforma. È un pari che dura poco però perché, sempre su rigore per un fallo di mano rivisto al Var, Caputo al 58' realizza il controsorpasso che vale il 2-1 per il Sassuolo. La gara resta in equilibrio, il Crotone non molla e spinge per il 2-2 lasciando campo ai contropiedi del Sassuolo, ma ad entrambe le squadre manca la precisione sotto porta. Si lotta a centrocampo, non mancano duelli e confusione senza esclusione di colpi. Proprio su un contropiede il Sassuolo trova il 3-1 ancora con Caputo che scavalca Cordaz con un tocco sotto e fa doppietta. Il poker finale è di Locatelli che chiude sul 4-1 il risultato.

Serie A Sassuolo Crotone

Caricamento...