Sampdoria-Lazio 3-0: batosta per Simone Inzaghi, a segno Quagliarella

0

La formazione di Ranieri stende i biancocelesti nel quarto turno di Serie A: sblocca il capitano blucerchiato, poi gol di Augello e Damsgaard 

Sampdoria-Lazio 3-0: batosta per Simone Inzaghi, a segno Quagliarella
© ANSA
sabato 17 ottobre 2020

GENOVA - La Lazio perde in casa della Sampdoria nel quarto turno di Serie A. Allo stadio Ferraris di Genova, è la Samp a vincere 3-0 grazie ai gol di Quagliarella e Augello nel primo tempo e alla rete di Damsgaard nella ripresa. Dopo il successo sul campo della Fiorentina, la formazione di Ranieri trova la seconda vittoria di fila e sale a quota 6 punti nella classifica del campionato italiano. Rimane a quota 4, invece, la Lazio di Simone Inzaghi che rimedia il secondo ko in quattro turni. 

Sampdoria-Lazio: curiosità e statistiche

Serie A, calendario e classifica

Quagliarella-Augello: 2-0 all'intervallo

I biancocelesti si presentano al Ferraris senza Immobile squalificato e con Caicedo recuperato in extremis per il match, Muriqui scalpita in panchina. Sampdoria che vuol dare seguito alla convincente vittoria di Firenze e schiera Ramirez (oggi 100 in maglia blucerchiata) in coppia con Quagliarella e lascia in panca Keità. Primo tempo che inizia in sordina, con le squadre più attente a studiarsi che a prendere l'iniziativa. Un guizzo di Correa anticipato in uscita da Audero è l'unica nota fino al 32', quando Quagliarella sblocca il match sfruttando un cross di Augello e mettendo in rete di testa anticipando Acerbi. Brutto colpo per la Lazio che non reagisce con veemenza e subisce il raddoppio al 42', quando Augello approfitta di un pallone vagante fuoriuscito da una mischia e da fuori area beffa nuovamente Strakosha con un bell'esterno. Reazione biancoceleste in un tiro fuori di poco di Caicedo.

Tris di Damsgaard, vince la Samp 3-0

Inzaghi toglie Parolo e Anderson per Fares e Marusic per dare una scossa e i biancocelesti hanno una buona reazione, tenendo spesso la Sampdoria nella propria metà campo e rendendosi pericolosi con Milinkovic-Savic di testa e con Lucas Leiva fermato in area da Tonelli. Al 59' esordio per Muriqi in maglia biancoceleste. Il centravanti kosovaro subentra a Caicedo e la Lazio continua a essere vivace ma poco incisiva, mancando l'appuntamento col gol prima con Correa che manda a lato e poi con Milinkovic Savic che sfiora il palo di Audero.? Proprio nel momento migliore dei capitolini arriva il terzo gol della Samp, che al 76' si porta sul 3-0: errore di Patric che si fa rubare il pallone al centro della sua area, Verre mette al centro per Damsgaard (entrato da pochi minuti) e il danese mette il pallone alle spalle di Strakosha di destro. Al 79' fuori Quagliarella ed esordio in blucerchiato per Keita, che va subito vicino al gol ma Strakosha dice no con un gran intervento. Tre punti pesantissimi per Ranieri che bissa il colpo di Firenze del turno scorso, campanello d'allarme per la difesa di Inzaghi che dopo i quattro gol subìti dall'Atalanta continua a manifestare evidenti problemi difensivi.

Caricamento...