Primi 45': la Juve soffre, ma ha più occasioni. Faraoni intervento dubbio su Bernardeschi

Verona molto ben organizzato e con un pressing asfissiante, la Juve emerge nel finale del tempo. Annullato un gol per fuorigioco millimetrico a Morata

© ANSA

TORINO - Il Verona è tosto, ma le occasioni migliori alla fine dei primi quarantacinque minuti le ha comunque collezionate la Juventus a cui viene anche annullato un gol per un altro fuorigioco millimetrico di Morata proprio nel finale del tempo (ancora mezza scarpa avanti sul lancio di Cuadrado).

Juve in rosa con il Verona: maglia disegnata da Pharrell Williams
Guarda la gallery
Juve in rosa con il Verona: maglia disegnata da Pharrell Williams

La squadra di Pirlo soffre un Verona aggressivo e concentrato, altissimo nel pressing dal quale faticano moltissimo a uscire i bianconeri (nell'occasione in rosa). Juric si conferma pessimo avversario per la Juventus (già messa in difficoltà l'anno scorso e anche sulla panchina del Genoa). Paradossalmente i bianconeri si rendono pericolosi in contropiede, situazione dalla quale nasce al 20' l'occasione migliore, quando Bernardeschi si invola, lanciato bene da Rabiot, ma spara un tiro non particolarmente angolato, deviato in corner da Silvestri. Cinque minuti prima il Verona aveva segnato un gol irregolare: Faraoni, ben posizionato sulla destra, mette in mezzo la palla per Colley. Il giovane attaccante scaligero segna la rete del vantaggio, ma in chiara posizione di fuorigioco.

Fra i bianconeri non sembra lucidissimo Arthur, mentre Ramsey, sempre nel cuore della manovra offensiva, commette qualche imprecisione di troppo. Volitivo Bernardeschi, attivi ma poco incisivi Dybala e Morata, con lo spagnolo leggermente più tonico. Nel finale del primo tempo, Bernardeschi reclama un rigore per una trattenuta di Faraoni che potrebbe anche meritare il penalty. E Cuadrado coglie la traversa con una bomba scagliata in mezzo all'area.

Juventus Verona formazioni ufficiali
Guarda il video
Juventus Verona formazioni ufficiali

Commenti