Sassuolo-Parma 1-1 e Crotone-Benevento 4-1: Djuricic al 94', doppio Simy

De Zerbi si salva nel recupero grazie al rigore del suo numero 10, che pareggia il gol di Kucka. Male Pippo Inzaghi che incassa il poker guidato dalla doppietta del centravanti nigeriano

Sassuolo-Parma 1-1 e Crotone-Benevento 4-1: Djuricic al 94', doppio Simy© Getty Images

Il Parma sfiora il colpaccio e si fa pareggiare al 94' dal rigore di Djuricic: finisce 1-1 con il Sassuolo, bravo a crederci fino alla fine e a recuperare il gol segnato nel primo tempo dal colpo di testa di Kucka. De Zerbi così scivola all'ottavo posto (30 punti), scavalcato dalla Lazio, mentre D'Aversa deve rinviare ancora l'appuntamento con la vittoria, che manca dal 30 novembre, e resta in piena zona retrocessione a 13 punti. Sempre in chiave salvezza è pesantissimo il successo del Crotone, anche dal punto di vista del risultato: 4-1 al Benevento di Pippo Inzaghi che crolla sotto i colpi di Simy (doppietta).

La classifica di Serie A

Djuricic salva De Zerbi al 94'

Il Sassuolo costruisce con pazienza in attesa del varco giusto, trovato all'11' quando Toljan pesca Kyriakopoulos che spacca la traversa. L'azione dopo a impegnare Sepe a terra è Caputo che al 21' va in gol, ma il Var annulla per un fuorigioco millimetrico. Tanto Sassuolo, ma è il Parma a passare alla prima, vera chance: traversone dalla fascia di Pezzella e girata di testa di Kucka che vale l'1-0 al 36'. Nel secondo tempo Defrel dà la scossa con un mancino potente, neutralizzato dalla mano di Sepe. Il Parma si copre e riparte, mentre la squadra di De Zerbi preme per il pari con tutte le forze. All'ultimo assalto della partita Ferrari viene atterrato in area: rigore. Dal dischetto Djuricic è freddissimo e non sbaglia, realizzando l'1-1 al 94' che salva De Zerbi.

Il tabellino di Sassuolo-Parma

Il Parma sciupa tutto al 94’: Djuricic regala un punto al Sassuolo
Guarda la gallery
Il Parma sciupa tutto al 94’: Djuricic regala un punto al Sassuolo

Disastro Glik, Simy fa doppietta: poker Crotone

Dopo appena 5' il Crotone si porta in vantaggio: Pereira dalla sinistra cerca Simy con un cross in area, in marcatura c'è Glik che anticipa l'attaccante ma, goffamente, tocca di testa e beffa Montipò nella sua porta con un autogol. Partita vivace, dall'altra parte Sau duetta con Lapadula e scarica in porta, Djidji si immola ed è decisivo. Per sfortuna di Pippo Inzaghi l'uomo in più del Crotone è... Glik: dopo l'autogol confeziona anche un assist involontario per Simy, che tutto solo fa 2-0 al 29'. Il Benevento prova a rientrare in gara con Insigne e Lapadula: il primo sbaglia a tu per tu con Cordaz, si fa male ed esce (Caprari dentro); il secondo fallisce il tap-in. Nel recupero Hetemaj sfodera una bellissima mezza rovesciata alla quale Cordaz si oppone con una super parata. L'avvio di secondo tempo chiude il match: Riviere vede Simy in area che si allunga e di piatto cala il tris (54'). Al 64' Vulic va in azione personale e trova a giro l'angolino per il poker del Crotone. La gara passa in gestione, solo nel finale Iago Falque rende meno amaro il passivo e fissa il risultato sul 4-1.

Il tabellino di Crotone-Benevento

Simy show, il Crotone ne fa quattro al Benevento
Guarda la gallery
Simy show, il Crotone ne fa quattro al Benevento

Serie A, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti