Moviola Juve-Napoli: rigori su Chiesa e Zielinski

L'analisi degli episodi della partita: sull'intervento di Lozano è assordante il silenzio del var

Moviola Juve-Napoli: rigori su Chiesa e Zielinski© Juventus FC via Getty Images

Due errori clamorosi dell’arbitro Mariani, e il primo anche del var Peretti, entrambi nel primo tempo. Al 34’: Chiesa crossa di prima dalla linea di fondo in area del Napoli e Lozano in scivolata lo travolge senza sfiorare la palla. Fallo netto e pallone in gioco, ma Mariani non fischia: l’unica spiegazione è che, seguendo il pallone, non veda il contatto. Il var esisterebbe per questo, ma resta muto. E lo stesso fa al 45’. Area opposta, Zielinski salta Alex Sandro che cerca la palla ma trova la gamba dell’avversario. Mariani però si sbraccia dicendo che non c’è niente e in questo caso il var (per quanto discutibile sia) ha meno margine.

Juve-Napoli: Lozano falcia Chiesa in area
Guarda la gallery
Juve-Napoli: Lozano falcia Chiesa in area

Giusto lasciar correre all’11’ st: Chiellini si aiuta con le braccia su Osimhen ma non oltre i limiti, e il tiro del nigeriano viene deviato da Alex Sandro con il petto. E giusto il rigore per il Napoli al 43’: Osimhen sposta la palla a Chiellini che lo colpisce con il ginocchio sinistro sul ginocchio sinistro.

 

Serie A, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...