Bloomberg: "Diritti tv Serie A, Dazn rifiuta 500 milioni da Sky"

Non è stato trovato un accordo tra le due emittenti per la condivisione della trasmissione di tutte le partite del campionato italiano

Bloomberg: "Diritti tv Serie A, Dazn rifiuta 500 milioni da Sky"

TORINO - Un secco "no". È quello che il gruppo Dazn avrebbe risposto di fronte alla proposta da 500 milioni di euro arrivata da Sky per condividere i diritti tv della Serie A di calcio in Italia. Lo riferisce Bloomberg, citando fonti a conoscenza della vicenda. Viene riferito che Sky avrebbe offerto di pagare questa cifra per tenere l'app Dazn sul suo set-top box, oltre al servizio satellitare.

Diletta Leotta sceglie la gonna per Parma-Roma
Guarda la gallery
Diletta Leotta sceglie la gonna per Parma-Roma

Sky, maxi offerta a Dazn

Dazn rifiuta offerta Sky

Dazn però avrebbe respinto la proposta, conservando il diritto acquisito nel marzo scorso di diventare la principale emittente di Serie A per le prossime tre stagioni. Per riuscirci ha pagato la cifra di 2,5 miliardi, investendo, secondo quanto riporta Bloomberg un ulteriore miliardo di euro in tecnologia e col supporto finanziario del gestore telefonico Tim.

Diletta Leotta apprezza il pranzo del lunedì
Guarda il video
Diletta Leotta apprezza il pranzo del lunedì

Serie A, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...