Venezia-Inter 0-2: Inzaghi a -1 da Napoli e Milan

Il destro di Calhanoglu nel primo tempo e il rigore di Lautaro Martinez nel recupero della ripresa portano i nerazzurri a un punto dalla coppia di testa

Venezia-Inter 0-2: Inzaghi a -1 da Napoli e Milan© LAPRESSE

VENEZIA - Calhanoglu e Lautaro Martinez avvicinano Inzaghi a -1 da Napoli e Milan (32 a 31), che scappa addirittura a +10 sulla Juventus di Allegri. L'Inter non sbaglia a Venezia, non soffre quasi mai, controlla, la sblocca nel primo tempo con il turco e la chiude su rigore con l'argentino nel recupero della ripresa. Il 2-0 è netto e risponde al successo dell'Atalanta, oltre a mettere pressione a Spalletti e Pioli.

Calhanoglu e Lautaro, l'Inter non sbaglia col Venezia
Guarda la gallery
Calhanoglu e Lautaro, l'Inter non sbaglia col Venezia

Sblocca Calhanoglu

Il Venezia accetta la pressione offensiva dell'Inter, che comanda con il possesso e con i continui rifornimenti in area di rigore. Ci provano Dzeko, Brozovic, Calhanoglu e Perisic ma la pericolosità è contenuta, fino al 34' quando ancora Calhanoglu trova lo spazio per il destro che schizza sull'erba e si infila all'angolino, sorprendendo Romero. Aramu scuote i suoi con un gran mancino dalla distanza, Handanovic vola e toglie il pallone dall'incrocio. All'intervallo i nerazzurri sono avanti.

Lautaro su rigore

Fino al 60' solo un tiro di Aramu e l'ingresso di Lautaro e Vecino per Correa e Calhanoglu, per il resto ritmi non sostenuti e gara meno bella. Poi, da un calcio d'angolo svetta Skriniar ma il Venezia si salva sulla linea di porta ed evita il raddoppio in mischia. È sempre l'Inter a creare, Dzeko viene murato da Romero in uscita bassa e allora Zanetti inserisce Henry e Tessmann e passa al 4-2-4 per suonare la carica. Inzaghi invece sceglie Dumfries per l'infortunato Darmian. In realtà l'Inter gestisce il vantaggio (dentro anche Gagliardini e D'Ambrosio per Barella e Perisic), va vicino al 2-0 con Dimarco e Lautaro e non soffre, complice la poca verve offensiva dei padroni di casa, piuttosto imprecisi. Nel recupero i nerazzurri chiudono ogni discorso con il rigore, rivisto al Var, di Lautaro Martinez (96').

Serie A, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...