Berardi show e Scamacca-gol: poker Sassuolo e Spezia ko

Al Mapei Stadium finisce 4-1: doppietta per il capitano (100 reti in A), a segno anche l'altro azzurro convocato da Mancini (come lo squalificato Raspadori) per i prossimi playoff Mondiali
Berardi show e Scamacca-gol: poker Sassuolo e Spezia ko© LAPRESSE

REGGIO EMILIA - È un Sassuolo a tinte azzurre quello che al 'Mapei Stadium' stende lo Spezia, calando il poker (4-1) in uno degli anticipi della 30ª giornata di campionato. È infatti Berardi (doppietta e 100 gol in A) a trascinare la squadra di Dionisi che vede andare a segno anche Scamacca, come il capitano e Raspadori (oggi squalificato) convocato dal ct Roberto Mancini per i prossimi playoff Mondiali. Quarta vittoria nelle ultime cinque partite (sesto risultato utile di fila) per i neroverdi, che sorpassano momentaneamente il Verona prendosi il nono posto, mentre i liguri riassaporano il sapore amaro della sconfitta (la quinta nelle ultime sei gare) dopo il pesante successo sul Cagliari e devono così tornare a guardarsi alle spalle nella corsa alla salvezza.

Sassuolo-Spezia 4-1: statistiche e tabellino

Berardi dal dischetto, poi magia di Verde

Senza lo squalificato Raspadori il tecnico di casa Dionisi preferisce Defrel a Scamacca, mentre Berardi si conferma titolare inamovibile nel tridente del 4-3-3 completato da Traoré. Sull'altro fronte Thiago Motta conferma Gyasi al centro dell'attacco (panchina per Manaj), schierando a supporto i due trequartisti Verde e Kovalenko nel 4-3-2-1 con cui i liguri, nel primo quarto d'ora, sembrano riuscire a imbrigliare i neroverdi. A scompaginarne i piani ci pensa però Berardi che innesca Frattesi, messo giù in area da Kovalenko (ammonito): calcio di rigore e vantaggio siglato dal capitano (17'). È ancora Frattesi poi a divorarsi il raddoppio due volte: prima calciando addosso a Provedel da distanza ravvicinata (22') e poi, messo nuovamente davanti alla porta da un geniale assist di Berardi, peccando di altruismo al 26' quando prova invano a servire Defrel invece di calciare in porta. Lo Spezia prova allora a reagire con Gyasi, a cui però chiude la strada in uscita Consigli che nulla può invece sulla magia di Verde al 35': splendido l'aggancio in area e da applausi il sinistro a giro con cui piazza all'angolino la palla dell'1-1. Prima del riposo c'è spazio per un tiro cross di Kyriakopoulos che per poco al 39' non sorprende Provedel (attento un minuto dopo su Maxime Lopez) e il giallo a Berardi per un colpo a Bastoni (44') dopo il fischio dell'arbitro.

Serie A, la classifica

Sassuolo-Spezia 4-1: Berardi, doppietta e 100° gol in A
Guarda la gallery
Sassuolo-Spezia 4-1: Berardi, doppietta e 100° gol in A

A segno anche Scamacca, poker neroverde

A pochi giorni dalla sfida contro la Macedonia l'azzurro scalpita e al rientro dagli spogliatoi è ancora lui a riportare avanti il Sassuolo, infilando Provedel (pallone tra le gambe) su una verticalizzazione di Defrel (47') e festeggiando così il suo 14esimo gol in campionato (il 100esimo in A). Tutto da rifare così per lo Spezia, che protesta al 54' per un contatto in area emiliana tra Kovalenko e Ferrari: Volpi é vicino e dice che si può continuare, confortato poi dal check del Var. Nel Sassuolo intanto arriva il momento di Scamacca (fuori Defrel al 68') ma i liguri continuano a spingere (altro contatto sospetto in area tra Frattesi e Kovalenko al 71'), con Thiago Motta che risponde a Dionisi inserendo forze fresche in attacco: dentro Agudelo e Manaj al posto di Verde e Gyasi (74'). Le mosse del tecnico ospite non bastano però a riportare a galla i suoi, perché gli emiliani calano il tris al 78' con Ayhan (prima rete in A sugli sviluppi di un corner) e poi il poker con Scamacca, che su punizione 'buca' la barriera spezzina e sale a quota 13 gol in campionato. Nel finale il Sassuolo potrebbe dilagare ma Provedel e Bastoni negano la gloria personale a Maxime Lopez (87') e al neo entrato Oddei (92'): finisce 4-1 e con la festa neroverde. 

Serie A, risultati e calendario

Italia, Playoff Mondiale: tra i convocati spuntano Joao Pedro e Luiz Felipe
Guarda il video
Italia, Playoff Mondiale: tra i convocati spuntano Joao Pedro e Luiz Felipe

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Serie A, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...