Giudice sportivo, Medel: due turni di squalifica per le proteste durante Juve-Bologna

Il difensore cileno è stato punito anche con 5.000 euro di multa per aver inveito contro l’arbitro Sacchi
Giudice sportivo, Medel: due turni di squalifica per le proteste durante Juve-Bologna© Getty Images

Gary Medel è stato fermato per due turni e multato di cinquemila euro "per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara (Settima sanzione); per avere inoltre, al 40° del secondo tempo, a seguito del provvedimento di ammonizione, continuato a protestare in maniera plateale anche con gesti inequivocabili nei confronti del Direttore di gara, toccandogli lievemente il braccio alla notifica del provvedimento di espulsione". È la decisione del giudice sportivo, Gerardo Mastrandrea, sul difensore cileno che aveva duramente protestato contro l’arbitro Sacchi dopo l’episodio da Var in Juventus-Bologna, ricevendo due cartellini gialli in pochi secondi. Tra i giocatori esplusi saltano una giornata Fuzato (Roma, per aver contestato una decisione arbitrale) e Soumaoro (Bologna, autore di un fallo su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete). Tra i giocatori non espulsi, una giornata di squalifica a Djuric e Mazzocchi (Salernitana); Arnautovic (Bologna); Haps e Kiyine (Venezia); K.Koulibaly (Napoli); Lovato (Cagliari); Molina (Udinese); Zaniolo (Roma). Tra i club, multati di 10mila euro il Genoa e il Verona e di 2mila euro l'Udinese.

Serie A, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...