Bremer alla Juve, non manca Koulibaly (né De Ligt)

Bremer alla Juve, non manca Koulibaly (né De Ligt)© Juventus FC via Getty Images

Per diverse settimane il nome di Gleison Bremer è stato immancabilmente accostato, oltre che alla Juventus, a quello di Kalidou Koulibaly. Essì perché il forte centrale del Napoli rappresentava l’altro nome in vetta alla lista delle preferenze stilata dai dirigenti bianconeri, intenti a rimediare un profilo di livello per compensare la cessione di Matthijs de Ligt. Ebbene, ora lo si può dire con più convinzione ancora: Bremer potrebbe rappresentare un investimento (41 milioni più eventuali 9 di bonus) ancor più azzeccato di quanto sarebbe stato quello (40 milioni, spesi dal Chelsea) per Koulibaly. Dalla parte dell’uno - sulla bilancia - pesava la giovane età, da quella dell’altro l’esperienza enorme, il carisma. Se però l’ex granata 25enne tira fuori questa naturalezza nel calarsi nella nuova realtà, beh, allora rosicchia qualche ulteriore punto rispetto all’ex partenopeo 31enne anche nell’ottica del breve periodo, oltre che del lungo (può essere perno difensivo per i prossimi cinque, sei, sette anni). Pure con De Ligt, per inciso, guadagna punti: si colloca più naturalmente sul centrosinistra, Bremer. E parla di meno.

Juve, Bremer non si ferma mai
Guarda il video
Juve, Bremer non si ferma mai

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Serie A, i migliori video

Commenti

Loading...