Roma-Atalanta 0-1: rosso e ko per Mourinho, Scalvini tiene Gasperini in vetta

La Dea sbanca l'Olimpico con un gol del giovane jolly e resta al primo posto. Senza Dybala arriva il secondo ko in campionato per lo 'Special One', espulso nella ripresa per proteste
Roma-Atalanta 0-1: rosso e ko per Mourinho, Scalvini tiene Gasperini in vetta© www.imagephotoagency.it

ROMA - L'Atalanta fa sul serio e riprende la sua corsa sbancando l'Olimpico. Dopo il pari con la Cremonese la squadra di Gasperini stende a domicilio la Roma di Mourinho (orfano di Dybala ed espulso nella ripresa per proteste) e grazie al gol segnato da Scalvini resta in vetta alla classifica di Serie A. Un match equilibrato e sbloccato da una prodezza del baby nerazzurro, con la Dea capace poi di tenere botta di fronte alle giocate di uno Zaniolo in crescita e alla rabbiosa reazione dei giallorossi, incapaci però di evitare il secondo ko in campionato

Roma-Atalanta 0-1: statistiche e tabellino

Out Dybala, panchina per Muriel

Già orfano di Wijnaldum, Kumbulla, El Shaarawy e Karsdorp, prima della partita Mourinho perde anche Dybala (fermato da un problema muscolare) ed è costretto così ad avanzare Pellegrini per sostenere Abraham insieme al ritrovato Zaniolo, mentre in mediana c'è Cristante con Matic e sulle fasce tocca a Celik e Spinazzola. Fuori Zappacosta, Djimsiti, Palomino e anche Zapata sull'altro fronte, ma Gasperini lascia in panchina Muriel per affidarsi a Hojlund come unica punta del suo 3-4-3, mentre a centrocampo consegna una maglia da titolare al 18enne Scalvini con De Roon arretrato in difesa.

Serie A, la classifica

La perla del baby Scalvini

A provarci per prima è la Roma su corner ma sul cross di Pellegrini è alta la conclusione di testa tentata da Smalling, mentre l'Atalanta è costretta a cambiare presto il portiere: Musso finisce ko dopo uno scontro con il compagno Demiral e lascia il posto a Sportiello (8'). A fare la partita ci prova la Dea mentre i giallorossi si affidano alle ripartenze e agli 'strappi' di Zaniolo, ma nella prima mezz'ora di occasioni nemmeno l'ombra mentre Maehele si prende il giallo per un'entrata su Mancini. Serve una giocata individuale per rompere l'equilibrio e arriva al 35', quando Hojlund scarica al limite per Scalvini che se la sistema sul destro e la piazza all'angolino dove Rui Patricio non può arrivare. Feroce la reazione della Roma allo svantaggio ma Abraham, solo davanti al portiere, si divora il pareggio allungandosi la palla nel tentativo di dribblarlo (40'). L'inglese prova allora a riscattarsi subito mandando al tiro Ibanez, sul quale risponde però presente Sportiello che si ripete poi prima del riposo ancora su Abraham (45').

L'Atalanta sbanca l'Olimpico con Scalvini: Roma ko, espulso Mourinho
Guarda la gallery
L'Atalanta sbanca l'Olimpico con Scalvini: Roma ko, espulso Mourinho

Mourinho espulso per proteste

Si va al riposo con l'Atalanta avanti di un gol ma a cambiare durante l'intervallo è Gasperini: dentro Muriel e Okoli al posto di Scalvini e Hojlund, con Toloi che spende subito il giallo per fermare Zaniolo (47') e Hateboer che viene ammonito invece al 55' per gioco pericoloso su Pellegrini. Un minuto dopo la partita si infiamma: Zaniolo va giù in area dopo una trattenuta reciproca con Okoli iniziata fuori, i giallorossi protestano ma Chiffi non fischia e dopo il check del Var conferma la sua decisione, mandando su tutte le furie Mourinho che entra in campo per contestarlo platealmente e viene così espulso. Il duello Zaniolo e Okoli si ripete poco dopo: altra caduta in area del fantasista e ancora punizione assegnata all'Atalanta. L'Olimpico ora è una bolgia e trema quando Abraham salva sulla linea, risolvendo una mischia in area giallorossa ed evitando il raddoppio bergamasco (61'). La Roma diventa più offensiva con l'ingresso di Belotti (fuori Matic), ma è Ibanez a sfiorare il bersaglio di testa su corner di Pellegrini (68') che un minuto dopo calcia troppo centrale per impensierire Sportiello, bravo poi a cavarsela in due tempi su Abraham (73') mentre Zaniolo manca di un soffio la porta poco dopo con il sinistro a giro. Gasperini manda in campo anche Pasalic (fuori Lookman al 74') e la Roma risponde con Shomurodov (dentro al posto di Abraham), mentre Zaniolo ci riprova calciando in curva al volo con il sinistro e costringe poi all'ammonizione anche De Roon (80') 'imitato' da Koopmeiners (fallo tattico e giallo). C'è spazio anche per Zalewski (fuori Mancini) nel forcing finale dei giallorossi, che sfiorano più volte il pari con Shomurodov: a lato un tentativo di testa e uno con il destro, intercettato da Hateboer il passaggio a Belotti dopo un'invenzione di Zalewski. Niente da fare per la Roma: l'Atalanta sbanca l'Olimpico e arriva alla sosta da capolista.

Serie A, risultati e calendario

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Serie A, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...