L’Empoli si salva al 93’, il Frosinone di Soulé ko con l’Udinese: è in Serie B!

Miracolo Nicola, batte la Roma allo scadere e sorpassa Di Francesco che crolla in casa contro Cannavaro. Lazio in Europa League con la Fiorentina ottava, chiude con un pari l'Inter
L’Empoli si salva al 93’, il Frosinone di Soulé ko con l’Udinese: è in Serie B!© ANSA

Ultimo turno di Serie A con i verdetti dei quattro posticipi a sancire la terza retrocessione in Serie B. Saluta il massimo campionato, dopo un solo anno, il Frosinone che cede di misura all'Udinese nello scontro diretto e con il contemporaneo successo all'ultimo respiro dell'Empoli contro la Roma scivola nuovamente nella categoria cadetta. Allo Stirpe partono bene i friulani, poi sono i padroni di casa a provarci con insistenza e solo la traversa salva Okoye sulla punizione di Soulé poco prima del riposo. Nella ripresa i ciociari di Di Francesco provano con maggiore intensità a ferire la difesa bianconera, ma al 75' è Davis, su sponda di Lucca, a siglare il gol che salva gli uomini di Cannavaro. Finisce con le lacrime del tecnico, consolato dal collega, e quelle dei tanti giovani, Barrenechea su tutti, per una retrocessione del Frosinone che per ampia parte del campionato non sembrava potesse essere possibile. Da una parte la delusione sotto la curva dei calciatori ciociari per il finale incredibile, dall'altra la gioia dell'Udinese che per il 30° anno di fila continuerà nel massimo campionato.

Empoli salvo al 93', Niang piega la Roma

Dal Castellani le altre brutte notizie per il Frosinone con l'Empoli che riesce a vincere la sfida contro la Roma all'ultimo respiro. Sbloccano subito i padroni di casa con Cancellieri, Cristante rimette tutti n equilibrio ma il Var annulla per una posizione di fuorigioco. Al primo di recupero del primo tempo è Aouar a firmare l'1-1 che manda le due squadre al riposo. Nella ripresa i giallorossi infilano spesso gli azzurri di Nicola, ampiamente sbilanciati, ma al 93' è Niang a far esplodere la festa totale con la rete che permette ai toscani di restare in Serie A. Al triplice fischio invasione di campo da parte del popolo empolese per la terza salvezza di fila firmata da un allenatore da record che dopo le imprese con Crotone e Salernitana ne compie un'altra nella sua carriera grazie all'ex Milan, l'uomo del destino, M'Baye Niang

Empoli-Roma, tabellino e statistiche

Pari Inter, Lazio in Europa League

Si chiude con un 2-2 sul campo dell'Hellas Verona il trionfante campionato dell'Inter che con 94 punti sigilla la vittoria dello Scudetto della seconda stella. Sblocca Arnautovic per i nerazzurri, risponde subito Noslin e poi Suslov firma il sorpasso gialloblù. I campioni d'Italia non ci stanno e prima dell'intervallo riportano tutto in parità con la doppietta personale di Arnautovic. Nella ripresa l'Inter prova a vincerla e allo scadere Sanchez realizza il tris nerazzurro che il Var annulla per fuorigioco. Punizione di Zaccagni e pari di Viti, termina con un 1-1 il campionato di Lazio e Sassuolo. I biancocelesti di Tudor conquistano il punto che garantisce la partecipazione alla prossima Europa League, sicuro l'ottavo posto per la Fiorentina che se dovesse vincere la Conference lascerebbe il suo ottavo posto del campionato al Torino con ben 9 squadre italiane in Europa. finisce un'annata da incubo per il Sassuolo che il prossimo anno giocherà in Serie B con Salernitana e Frosinone.

Lazio-Sassuolo, tabellino e statistiche

Verona-Inter, tabellino e statistiche

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Loading...

Serie A, i migliori video