Tuttosport.com

Serie A Atalanta, Gasperini: «C'è voglia di migliorare ancora»
© Marco Canoniero

Serie A Atalanta, Gasperini: «C'è voglia di migliorare ancora»

Il tecnico: «Dopo l'Inter c'è stata una svolta: non abbiamo più perso. C'è stata una reazione forte»twitta

sabato 13 maggio 2017

BERGAMO - "C'è un po' di rammarico, i ragazzi pensavano di andare a festeggiare, ora dobbiamo allenarci ancora un po'. Vincendo sarebbe finita, ma è giusto così". Così il tecnico dell'Atalanta, Gasperini, ai microfoni di Premium al termine della gara contro il Milan: "Vogliamo arrivare in Europa senza fare i preliminari e disputare una competizione degna. La gara con il Napoli? E' stata una svolta, ma non è stata l'unica, nel corso del campionato ce ne sono state tante. Molti pensavano che questa squadra potesse calare da un momento all'altro, invece siamo in Europa con due giornate di anticipo".

NUMERI E STATISTICHE

SVOLTA INTER - "Dopo l'Inter c'è stata una svolta: non abbiamo più perso. C'è stata una reazione forte. E con il passare delle giornate abbiamo fatto un bel campionato. Prima della gara con il Napoli c'era il rischio dell'esonero, anche se la situazione non era drammatica. In sei partite avevamo fatto sette punti, non eravamo partiti bene, ma non c'era nulla di irrimediabile. L'impatto non è stato buono, ma i risultati hanno cambiato le cose. Per il resto, la società parlerà: c'è la voglia di andare avanti e costruire qualcosa di importante. Non saranno tutti campionati da quinto posto, ma l'Atalanta è una società sana, ora ha uno stadio di proprietà, ha un gran centro sportivo e lavora molto bene sul settore giovanile. L'ideale sarebbe continuare coi giovani, e trovare qualche inserimento importante. Non sarà semplice, ma la società farà quello che può".

CRONACA

Tags: GasperiniatalantaMilan

Tutte le notizie di Atalanta

Approfondimenti

Commenti