Tuttosport.com

Serie A Atalanta, Gasperini: «Siamo noi l'obiettivo delle polemiche di Ranieri»
© Marco Canoniero
0

Serie A Atalanta, Gasperini: «Siamo noi l'obiettivo delle polemiche di Ranieri»

Il tecnico degli orobici: «Facciamo da parafulmine, non ci resta che giocare. Ilicic sta bene, con la Lazio non sarà una prova per la finale di Coppa: quella è una partita a sé»

sabato 4 maggio 2019

BERGAMO -. Giampiero Gasperini ha parlato alla vigilia della trasferta di Roma al cospetto di un'altra pretendente alla Champions, la Lazio. Queste le parole del tecnico orobico in conferenza stampa: "Con loro non sarà una prova generale per la Coppa Italia, questa sfida ha tutti gli obiettivi del campionato. Con una classifica così corta -prosegue -, a quattro dal termine è questione di singola gara. La Coppa sarà un match a sé, domani in palio c'è tutto, con obiettivi che interessano a molte squadre: vivremmo lo stesso, ma ci teniamo, anche se c'è differenza tra gli aspetti sportivi e quelli economici. Come stiamo? Veniamo da un periodo che ci ha dato molto e stanno tutti bene".

ILICIC OK - "Questa settimana non ci sono stati problemi, a parte Toloi che ha finito la stagione. Barrow e Ilicic stanno recuperando, anche Gosens sta bene. Lazio? Hanno le loro caratteristiche e le conosciamo, ci siamo affrontati tante volte in questi anni. E' una partita attesa, la vittoria con la Samp li ha rilanciati, ma è una sfida da giocare al meglio delle nostre possibilità. Traguardi? Sono tutti raggiungibili, ma con la fine del torneo vicina le percentuali si riducono. Le parole di Ranieri? Credo abbia voluto mettere un po' di veleno: nell'obiettivo ci siamo noi. Le polemiche si accendono e noi facciamo da parafulmini, ma vogliamo solo giocare. Chi ha il turno più difficile? Tra Champions ed EL ci saranno due o tre punti di distacco: si passa da niente a tanto, ma credo sia difficilissimo per tutte, siamo tutte lì e l'equilibrio è altissimo. Giocano tutte le squadre, anche quelle che non hanno un obiettivo. Noi abbiamo un piccolo vantaggio e se non sbaglieremo da qui alla fine per gli altri sarà impossibile raggiungerci - conclude -".

Serie A atalanta Gasperini

Commenti