Tuttosport.com

Atalanta, Gasperini:
© www.imagephotoagency.it
0

Atalanta, Gasperini: "Lecce? Se vinciamo, bilancio da ottimo diventa eccellente"

Il tecnico nerazzurro: "La squadra è cresciuta e ha fatto prestazioni di alto livello, fino ad adesso non ha sbagliato una partita. Domani sarà importante chiudere questa fase intensa"

sabato 5 ottobre 2019

BERGAMO - Dopo la cocente delusione in Champions League contro lo Shakhar Donetsk, l'Atalanta riparte dalla sfida di campionato contro il Lecce davanti al proprio pubblico. Gian Piero Gasperini ha analizzato così la gara di domani: "Bilancio prima parte di stagione? Lo facciamo domani dopo la partita, è chiaro che quella negativa è stata quella di Zagabria. Se domani vinciamo da ottimo diventa eccellente. La squadra è cresciuta e ha fatto prestazioni di alto livello, fino ad adesso non ha sbagliato una partita. Domani sarà importante chiudere questa fase intensa, domani è una possibilità per mettere un bel po' punto, poi giochiamo in uno stadio nuovo. Contro lo Shakhtar è stata la partita di maggior livello giocata dalla squadra. È chiaro che la classifica è quella, ma siamo in una competizione che ci deve dare la consapevolezza e una crescita importante per il futuro. Sono tutte cose che si stanno assimilando. La partita contro lo Shakhtar è stata di altissimo livello, il risultato maschera la prestazione. Siamo riusciti a giocare nel nostro modo e siamo riusciti ad essere competitivi contro una squadra da seconda fascia. Da queste partite ci possiamo portare degli aggiustamenti e degli accorfimenti, come è successo dopo Zagabria".

Sulle differenze con l'anno scorso: "Siamo rimasti gli stessi. Poi gli unici che sono arrivati sono stati Malinovskyi e Muriel, in altri tempi provavi uno o l'altro, questo è stato un vantaggio. Quando togli 3-4 titolari togli il 40%. Quando cambi 10-11 pezzi è un problema per tutti gli allenatori. Forse anche per me è la prima volta che gioco con la stessa squadra". Giocare in casa può portare dei vantaggi: "Qualunque squadra fa più punti in casa che in trasferta, il fattore campo ha un peso. Io preferisco giocare nel nostro stadio, per quanto la gente ci ha sempre seguito le cose sono diverse, anche per gli avversari. Ha un peso superiore, è una questione anche logistica. Siamo partiti spesso il giorno prima e arriviamo il giorno dopo, o di notte. Hai poco tempo per giocare la partita successiva. È andata benissimo, però...".

SEGUI LIVE ATALANTA-LECCE

Serie A atalanta Lecce Gasperini

Caricamento...