Atalanta, si riparte con due sfide chiave

Sabato la Juve, poi la Dinamo Zagabria in Champions. Gasperini in attacco ritrova Zapata e spera di riavere Ilicic

Atalanta, si riparte con due sfide chiave© www.imagephotoagency.it

BERGAMO - Dopo la sosta per gli impegni delle nazionali, l’Atalanta riprenderà il proprio cammino con due gare a elevato tasso di difficoltà. Prima al Gewiss Stadium, sabato pomeriggio alle 15, dovrà vedersela con la Juventus, poi martedì sarà la volta della Dinamo Zagabria per quella che rappresenta la sfida che vale una stagione. Contro i croati, infatti, i nerazzurri - fanalino di coda del raggruppamento con un solo punto all’attivo - si giocano le ultime possibilità di qualificazione sia per il prossimo turno di Champions League, sia per un’eventuale retrocessione in Europa League.

Serie A, ecco la Top 11 delle prime 12 giornate
Guarda la gallery
Serie A, ecco la Top 11 delle prime 12 giornate

Per questi motivi Gian Piero Gasperini dovrà avere a disposizione il maggior numero di elementi abili ed arruolabili con un particolare occhio di riguardo al centrocampo e all’attacco. Contro la Juventus non ci sarà sicuramente Ruslan Malinovskyi - fermato dal giudice sportivo dopo l’espulsione per doppia ammonizione contro la Sampdoria -, ma potrebbe ritrovare Josip Ilicic e Duvan Zapata. Lo sloveno, espulso nel match contro il Cagliari, è stato stoppato per due gare, ma l’Atalanta ha tempestivamente presentato ricorso per provare a ridurre il fermo a un solo incontro e qualora venisse accolto, Gasperini avrebbe nuovamente a disposizione il numero 72. L’attaccante colombiano sta invece lavorando a Zingonia per recuperare dallo stiramento che lo ha tenuto lontano dai campi nell’ultimo mese e, salvo complicazioni degli ultimi giorni, El Panteron sarà regolarmente inserito nella lista dei convocati e altrettanto probabilmente sarà presente nell’undici di partenza.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...