Tuttosport.com

Atalanta, Gosens scatenato: vuole la Nazionale

0

L'esterno mancino si sta rivelando sempre più decisivo per il gioco di Gasperini. Ha appena rinnovato fino al 2023. Il suo prossimo obiettivo è conquistare Löw

Atalanta, Gosens scatenato: vuole la Nazionale
© © Roberto Garavaglia - ag. Aldo Liverani sas
martedì 14 gennaio 2020

BERGAMO - Chissà se a Emmerich am Rhein, cittadina di 30mila abitanti della Renania Settentrionale, lo conoscono tutti. La speranza per lui è quella perché in Germania, calcisticamente parlando, il tedesco dell'Atalanta, Robin Gosens, sembra un fantasma. Almeno per i vertici del calcio. Nella Dea di Gian Piero Gasperini sta mettendo in mostra un rendimento pazzesco, come al solito i giocatori bravi che militano in squadre un po' meno chiacchierate rispetto alle super potenze hanno valutazioni e considerazione inferiori rispetto a quello che si meriterebbero. Ma una simile cecità da parte del tecnico dei teutonici Löw, in questo caso, è quasi imbarazzante.

Uomo mercato

Fresco di rinnovo di contratto fino al 30 giugno 2023, il laterale mancino della Dea è molto seguito dagli addetti ai lavori e c’è da scommettere che la prossima estate fioccheranno proposte molto allettanti da parte dei grandi club europei per cercare di accaparrarselo. Il suo sogno, un giorno, è quello di giocare in Bundesliga ma il presente con l’Atalanta lo riempie di gioia e c’è pure un bel record nel mirino: Andrea Conti, alla prima stagione con i nerazzurri in Serie A, è stato capace di segnare 9 gol. A Gosens non interessano i record ma il bene della squadra, l’amico con il quale ha scommesso una cena da Vittorio (ristorante top in provincia) se arriva a quota 10 invece sì. La speranza è quella di festeggiare anche una chiamata dalla Germania: con questi numeri e queste prestazioni, impossibile che non arrivi la convocazione in nazionale.

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

atalanta gosens

Caricamento...