Atalanta-Psg, Gasperini e la mossa anti Neymar

0

La Dea lavora sulla fase difensiva in attesa di scoprire le condizioni di Mbappé e Icardi: Toloi e poi Castagne per neutralizzare il campione brasiliano

Atalanta-Psg, Gasperini e la mossa anti Neymar
venerdì 7 agosto 2020

BERGAMO - Uno dei temi più interessanti in vista della sfida al Paris Saint Germain riguarda la capacità dell'Atalanta di limitare il potenziale offensivo dei francesi. In attesa di capire le condizioni di Mbappé, Icardi e Verratti, l'unica certezza che rimane al tecnico Tuchel è il fantasista brasiliano Neymar. Per l'allenatore della Dea Gasperini si tratta di un giocatore molto pericoloso, per limitarlo è necessario chiudere sia la linee di passaggio che saper giocare in marcatura stretta evitando di abboccare alle sue innumerevoli finte. Neymar viene di solito impiegato dal Paris Saint Germain come esterno mancino nel 4-4-2 (sulla linea dei centrocampisti con licenza di avanzare per cercare la porta avversaria) oppure da laterale sinistro tutto fantasia nel 4-3-3. In quella "zona" di campo, la difesa a tre di Gasperini spesso propone il connazionale brasiliano Toloi e anche a Lisbona dovrebbe essere lui il primo baluardo a protezione della porta di Gollini contro gli attacchi parigini.

Neymar è un giocatore molto abile sia nella fase di smarcamento che quando ha la palla tra i piedi. Le giocate che cerca sono sempre spettacolari anche se ogni tanto fini a sé stesse, indubbiamente servirà molta attenzione cercando di sbagliare il meno possibile.  Siccome è improbabile che l'Atalanta si prepari per affrontare un giocatore di tale livello lasciando a Toloi l'uno contro uno da risolvere in autonomia, molto importante sarà anche la scelta dei due giocatori che normalmente si muovono più vicini al centrale di destra della difesa dell'Atalanta: parliamo del laterale destro di centrocampo e di uno dei due centrocampisti centrali. Tra Hateboer e Castagne potrebbe essere il belga a spuntarla, la sua presenza toglie (forse) un po' di propulsione alla manovra offensiva ma in difesa i raddoppi di Castagne su Neymar potrebbero risultare decisivi.

atalanta Champions League psg Gasperini Toloi Neymar castagne

Caricamento...