Muriel, l'Atalanta vuole i suoi colpi di genio per sognare in Champions

0

Il colombiano è tra i giocatori di Gasperini con più esperienza europea: a differenza del resto della rosa nerazzurra ha già disputato partite del genere e sa come si fa

Muriel, l'Atalanta vuole i suoi colpi di genio per sognare in Champions
© www.imagephotoagency.it
sabato 8 agosto 2020

BERGAMO - L'Atalanta di Gasperini giocherà la prossima settimana il quarto di finale di Champions League in gara secca contro il Paris Saint Germain e c'è soltanto una cosa che manca a quasi tutto il gruppo: l'esperienza. A parte Muriel, sconfitto con il Siviglia nei quarti di finale dell'edizione 2017/18 dai tedeschi del Bayern Monaco giocando uno spezzone sia all'andata che al ritorno, nessun altro giocatore a disposizione del tecnico di Grugliasco ha mai giocato una partita di così alto livello. Gomez e compagni saranno dunque impegnati in una sfida che, a prescindere dal risultato, segnerà in modo indelebile la loro carriera.

Si diceva di Luis Muriel. L'attaccante colombiano giocherà quasi sicuramente a gara in corso e per lui sarà la terza volta in campo in Champions League ai quarti di finale. Nei 35 minuti spalmati su due partite con il Siviglia di due stagioni fa, il numero 9 della Dea non ha fatto gol, difficile dire quanto possa portare al gruppo in termini di esperienza mentre è molto più logico pensare ad una squadra che, complessivamente, penserà solo a preparare al meglio la partita in base alle sue caratteristiche e a quelle degli avversari. Nelle ultime due stagioni, quelle che hanno visto la squadra orobica qualificarsi per la Champions League con due piazzamenti al terzo posto, l'Atalanta non ha mai perso in casa di nessuna big del calcio italiano. Juventus, Inter, Lazio, Roma, Milan e Napoli, tra le mura amiche, non hanno mai battuto i bergamaschi e questo conferma la capacità della squadra di farsi valere anche lontano dalle certezze di casa propria. L’emozione di giocare una partita così importante non mancherà di certo, i giocatori sentono molto la gara e capiscono fino in fondo quanto Bergamo e il popolo nerazzurro abbiano a cuore le sorti dell’Atalanta in Champions League: passare il turno sarebbe davvero un sogno.

atalanta Champions League Muriel psg Gasperini

Caricamento...