Atalanta, il direttore operativo del Gewiss Stadium: "Vogliamo la Champions a Bergamo"

0

Roberto Spagnolo: "Siamo a buon punto: pur slittando di un mese la partenza dei lavori, abbiamo recuperato e lavoriamo alacremente"

Atalanta, il direttore operativo del Gewiss Stadium:
© LAPRESSE
lunedì 24 agosto 2020

BERGAMO - "Siamo a buon punto: pur slittando di un mese la partenza dei lavori, abbiamo recuperato e lavoriamo alacremente. E creando qualche disturbo lavorando anche di notte, mi permetto di scusarmi con gli abitanti che però troveranno qualcosa di bello anche come riqualificazione del quartiere". Il Direttore Operativo Roberto Spagnolo fa il punto sui lavori di riqualificazione del Gewiss Stadium: "I 120 giorni previsti inizialmente devono diventare 90, a fine settembre abbiamo la consegna dello stadio. Lavoriamo su quattro cantieri, e la scommessa è quella di portare la Champions a Bergamo, per cui stiamo lavorando anche sulla curva sud Morosini, è una volontà ben precisa della proprietà, un investimento da oltre 1 milione di euro a fondo perduto: Percassi ha messo mano al portafoglio per la soddisfazione di portare la Champions a Bergamo. Dobbiamo seguire i parametri della Uefa. Venerdì scorso ho avuto conferma che la Uefa il 7 e l'8 settembre verranno per il sopralluogo: dopo sapremo se ci verrà concesso di fare la Champions a Bergamo. Sono ottimista: la settimana prossima nascerà il quinto quartiere, sul campo di gioco. Crediamo così tanto alla possibilità della Champions che interverremo con una legatura verticale con del filo sintetico per renderlo molto più resistente visto il numero di match che dovranno essere disputate".

Caricamento...