Atalanta, Gasperini: "Buona prestazione. Ma se non segni, non vinci"

Il tecnico nerazzurro: "Con lo Spezia non era facile, ma si sono fallite occasioni clamorose. Otto calciatori non li vedevo dalla gara con l'Inter e sono tornati solo ieri..."

© www.imagephotoagency.it

CESENA - A Sky Sport Gian Piero Gasperini ha commentato lo 0-0 dell'Atalanta in casa dello Spezia: "Poca intensità? Queste sono partite non facili, lo Spezia stava bene ed era preparato, noi siamo attenti soprattutto in difesa. Abbiamo costruito diverse situazioni pericolose da concretizzare, ma è venuto fuori uno 0-0. Tecnicamente non benissimo, ma la squadra ha fatto la sua prestazione". Così Gian Piero Gasperini dopo il pari a reti bianche della sua Atalanta in casa dello Spezia, ai microfoni di Sky Sport. "Ampliare la rosa non significa rinforzarla, ma allargarla. Il nostro è un percorso buono e questo è un campionato molto equilibrato. Anzi, dobbiamo recuperare i punti certi della squadra, ora non c'è chi gioca meglio di quelli che c'erano, ma per il momento va bene così. L'Atalanta non ha cambiato il suo target, continua a cercare giocatori di prospettiva. Non c'è stato turnover, hanno giocato tutti. C'è molta distorsione nella comunicazione sull'Atalanta: la squadra va sempre al meglio delle sue possibilità, i giocatori fanno tutti parte della nostra e per quanto mi riguarda il turn over non esiste, non c'è una formazione di undici giocatori e basta".

Gasperini: "Turnover? In campo ho messo i migliori che avevo"
Guarda il video
Gasperini: "Turnover? In campo ho messo i migliori che avevo"

SPEZIA-ATALANTA 0-0: LA CRONACA

"Ora i nazionali tornano troppo tardi"

Tanti i giocatori tornati tardi dalle rispettive nazionali per i bergamaschi: "Io ho sempre pensato che la Nazionale facesse bene ai giocatori, ma non è mai successo che i giocatori arrivano il venerdì per giocare poi il sabato. È chiaro che questa è una grande difficoltà, ho visto 8 giocatori ieri che non vedevo dalla gara con l'Inter. Non ci possiamo far niente e non sono cose che possiamo controllare. È più difficile perchè non c'è stato pre campionato e la pausa nazionali è diversa da quelle di prima, questa cosa crea un problema ai club. Abbiamo sempre avuto nazionali, anche se Primavera: nessuno è mai tornato così tardi dai viaggi. Non è piacevole per noi e per pochissime altre squadre, dobbiamo adattarci. Io sono soddisfatto della prestazione di oggi, abbiamo avuto 4-5 occasioni clamorose e non abbiamo fatto gol, dobbiamo accettare il risultato, ma la prestazione è stata buona. Difficoltà per le mie squadre a novembre? Probabilmente se è una statistica c'è qualcosa che si ripete, anche se quest'anno è tutto diverso, siamo partiti a ottobre... siamo solamente all'ottava giornata di campionato, con 8-9 giocatori diversi bisogna inserirli e capire chi può diventare un titolare o meno, sono cose che ti fanno perdere un po' di tempo, ma non ho una spiegazione certa" ha concluso Gasperini.

Provedel è super, Atalanta ingabbiata dallo Spezia
Guarda la gallery
Provedel è super, Atalanta ingabbiata dallo Spezia

Commenti