Atalanta, Marino: "Gasperini unico. Resta? C'è grande simbiosi"

Il dg della Dea: "Se non andiamo in Europa non cambia niente"

Atalanta, Marino: "Gasperini unico. Resta? C'è grande simbiosi"© /Ag. Aldo Liverani Sas

BERGAMO- Il direttore generale dell'Atalanta Umberto Marino è intervenuto a L'Eco di Bergamo parlando del momento dei nerazzurri alla vigilia del match contro lo Spezia. "C'è grande simbiosi fra l'Atalanta e Gasperini. Ci tiene tantissimo al progetto e alla società. E' unico: quello che ha fatto per il calcio italiano lo metto in parallelo con quanto fatto da Sacchi". 

Momento negativo

"Non può essere banalizzato con uno o due motivi, sono tante le concause. Ma non avrei quel pessimismo cosmico che qualcuno esprime".

La Dea del futuro

"Abbiamo allungato fino al 2024, questo dimostra quanto i nuovi partner siano vicini, anche per la grande responsabilità della famiglia Percassi. Una mancata qualificazione in Europa non cambierebbe assolutamente nulla, perché la proprietà è guidata in senso organizzativo da Antonio e Luca Percassi che hanno condiviso le linee strategiche con Pagliuca, uomo di sport. Ilicic? Josip è una persona a cui tutti siamo legati. Gli vogliamo bene, sarà la sua volontà a dettare il tempo". 

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...