Gasperini: "L'Atalanta ha fatto qualcosa in più. Rigore? Siamo stati polli"

L'allenatore della Dea dopo la sconfitta interna contro la capolista: "Abbiamo giocato alla pari"
Gasperini: "L'Atalanta ha fatto qualcosa in più. Rigore? Siamo stati polli"© Getty Images

BERGAMO - Dopo due vittorie consecutive l'Atalanta di Gian Piero Gasperini cade in casa contro l'Inter per 2-1. Le parole dell'allenatore della Dea nel post-partita: "Abbiamo fatto la nostra partita contro un avversario di valore. È chiaro che il risultato ci fa male, però va bene così: hanno fatto un gran gol con Lautaro, il 2-1 ci ha rimesso in partita, da queste partite dobbiamo uscire si dispiaciuti dal risultato, ma con la carica giusta. Abbiamo messo in campo alternative che possono esserci utili. Abbiamo giocato contro una squadra forte, con dei numeri e dei valori. Alla pari, forse in tanti casi anche sopra".

Sul rigore

"Siamo stati un po' polli noi, è un rigore sul quale dobbiamo saperci fermare. Mi ha fatto arrabbiare il fatto che, una decina di minuti prima, ci siano stati 3-4 falli di fila contro di noi. Probabilmente dopo un fallo non dato su Dimarco che c'era, non mi è piaciuto ma non c'entra niente col rigore e col resto della gara, che è stata corretta e combattuta".

Su De Ketelaere

"Per me rimane un attaccante, anzi: vedendolo sempre di più lo vedo sempre meglio vicino alla porta, dove ha la possibilità con tecnica e statura di poter fare giocate positive. Lontano dalla porta è in difficoltà nello spunto e diventa abbastanza normale, vicino alla porta è molto più efficace. Ha messo qualche palla importante, ha anche giocato pochi minuti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...