Benevento, Inzaghi: "Roma? Risultato bugiardo, paghiamo l'inesperienza"

0

L'allenatore dei campani: "Mi chiedo perché Ayroldi non abbia rivisto i due rigori al Var: il portiere se tocca prima il pallone non fa fallo, non può mica sparire. Ibrahimovic? Gli ho fatto i complimenti, ha dimostrato che si può superare il covid"

Benevento, Inzaghi:
© FOTO FEDERICO GAETANO-AG ALDO LI
domenica 18 ottobre 2020

ROMA - Il Benevento si arrende alla Roma, che nel secondo tempo dell'Olimpico punisce i sanniti dopo il provvisorio 2-2 di Lapadula. Ecco le parole di Pippo Inzaghi, allenatore della Strega, a Sky Sport: "Siamo venuti qui, abbiamo tirato dieci volte in porta e preso gol un po' così: devo dire che la squadra è stata molto brava. Il risultato è bugiardo, ma io conservo la prestazione. Per una neopromossa giocare una partita del genere è di grande soddisfazione. Paghiamo l'essere ancora un po' inesperti. Quello che desidero però è avere questa mentalità in un campo così difficile. Poi qui 99 volte su 100 la perdi, quindi preferisco giocarmela. Se vogliamo la salvezza dovremo mantenere questo spirito".

Inzaghi poi si sofferma sull'episodio del rigore concesso alla Roma: "Non capisco perché l'arbitro non sia andato a rivedere l'azione al Var. Montipò mi ha detto che ha toccato la palla, per me non è mai calcio di rigore. Se tocca prima la palla non è fallo, cosa dovrebbe fare il portiere, sparire? Se il nostro è uguale vuol dire che neanche quello era rigore. Sono simili, però si potrebbero andare a rivedere". Super Pippo prosegue: "La nostra filosofia di gioco non è cambiata. Ora ho una squadra che può fare dei gol e se mi difendo in area in Serie A gol lo prendo sempre. Non mi voglio snaturare, questa mentalità è l'unica speranza per salvarci. Era più facile giocare che allenare". Chiusura sull'ex compagno di squadra al Milan Zlatan Ibrahimovic: "Io a 39 anni ho smesso, lui sta facendo faville. Sono contento perché è un grande amico, l'ho sentito e gli ho fatto i complimenti. Poi dopo aver avuto il covid ha dimostrato che si può superare".

ROMA-BENEVENTO 5-2: NUMERI E STATISTICHE

Serie A Roma Benevento Inzaghi

Caricamento...