Tuttosport.com

Bologna, De Leo: "Destro? Spero torni decisivo, ma dalla prossima"

0

Il vice tecnico felsineo: "Barrow ci ha stupito per la sua tranquillità, sper resti umile. Lui e Orsolini verranno valutati oggi. Tomiyasu mossa importante della dirigenza"

Bologna, De Leo:
© FOTO SCHICCHI
venerdì 14 febbraio 2020

BOLOGNA - In vista della partita casalinga di domani pomeriggio Genoa, il vice allenatore del Bologna Emilio De Leo ha parlato in conferenza stampa: "Sappiamo che sarà una partita importantissima e difficile. Mister Mihajlovic ha sottolineato proprio questo, dicendo che la sfida di domani potrebbe essere più complicata di quella di Roma. Dobbiamo sfruttare il nostro pubblico, aggredire la partita e avere un approccio determinato e forte. Non dobbiamo pensare alla classifica, la nostra forza fino a ora è stata proprio questa. Vogliamo migliorare ancora, siamo sulla strada giusta. Barrow e Orsolini? Oggi abbiamo l'ultimo allenamento e valuteremo le condizioni dei due giocatori. In settimana abbiamo lavorato bene con loro. Soriano viene dalla contusione subita nella gara di Roma. Si è allenato a parte e lo valuteremo oggi. Abbiamo diverse soluzioni: Svanberg, Dominguez e Skov Olsen possono sostituirlo. Tomiyasu era un giocatore completo e vuole sempre migliorare. Ha imparato l'italiano in fretta e questo fa capire tante cose. Poi ha cambiato ruolo, passando da centrale a terzino. È molto umile, ha voglia di imparare e la società ha fatto una mossa importante prendendolo. Riesce a leggere bene le partite e sa sempre dove posizionarsi".

Col Genoa all'andata è stata l'ultima gara del Bologna senza subire gol: "Chiaramente questo non è un falso problema ma parlando in maniera lucida devo dire che stiamo migliorando molto. Ci siamo disuniti alcune volte, ma i ragazzi stanno lavorando bene e c'è una giusta coesione in campo. Anche i centrocampisti e gli attaccanti aiutano i difensori. Il nostro segreto è anche quello di segnare tanto. Voglio sottolineare anche un'altra cosa: coloro che sono fuori per infortunio stanno facendo tanto per il gruppo, tutti caricano la squadra". De Leo si sofferma sugli avversari: "Hanno trovato la giusta strada e Nicola la chiave da utilizzare. Hanno una rosa completa e il gruppo è valido. Sono bravi a compattarsi e a chiudere gli spazi. Sfruttano tanto le caratteristiche individuali dei loro calciatori. Vengono da una vittoria importante e vorranno dar seguito ai risultati. Dobbiamo scendere in campo battaglieri, il pubblico dovrà darci una grossa mano. Non ci guardiamo indietro e cerchiamo di avere sempre fiducia, giocando con coraggio e incuranti degli avversari che ci troviamo di fronte".

"Noi favoriti? Ci concentriamo sulla nostra prestazione, se troveremo squadre chiuse e compatte agiremo di conseguenza. Non abbiamo mai guardato gli avversari, non possiamo mai permetterci di staccare la spina. Restiamo con i piedi per terra e andiamo avanti con umiltà". De Leo elogia Musa Barrow, pezzo forte del mercato invernale: "Ci stupisce la sua tranquillità. Dal punto di vista tattico è pronto, ha lavorato bene anche nelle scorse stagioni. Sono stati bravi anche i nostri calciatori ad accoglierlo al meglio, lui si è posto nel modo giusto, Spero mantenga l'umiltà che ha". Chiusura su Destro, ex della sfida: "Spero che riprenda a segnare dalla prossima partita, non da questa. A nome dello staff tecnico lo ringrazio, non solo per quello che ci ha dato sotto il punto di vista tecnico, ma anche per essersi messo sempre a disposizione. Sappiamo che è un grande giocatore e spero che possa tornare a essere decisivo dalla prossima settimana".

Serie A Bologna de leo Genoa Orsolini barrow Mihajlovic

Caricamento...