Bologna, Thiago Motta scatta per prendersi la panchina

L'ex centrocampista azzurro favorito su Ranieri, dopo che De Zerbi ha detto no
Bologna, Thiago Motta scatta per prendersi la panchina© ANSA

BOLOGNA - Thiago Motta o Claudio Ranieri: sono i due cancidati a prendere il posto di Mihajlovic sulla panchina del Bologna. La pista Roberto De Zerbi, si è spenta tanto rapidamente quanto si era accesa, visto che l'ex tecnico del Sassuolo avrebbe rifiutato l'offerta per non subentrare a un Sinisa non dimissionario ma esonerato, nonostante fosse il nome apparso in pole position per la panchina rossoblù. Posto che ora spetta, tra i due candidati rimasti, a Thiago Motta: profilo più emergente rispetto al veterano Ranieri, ma anche più costoso. Chiaro anche che al momento attuale la dirigenza rossoblù voglia stringere i tempi: tuttavia è anche particolare la situazione a Bologna, visto che il club, nonostante la situazione Mihajlovic si prolungasse da tempo, non ha in questo periodo iniziato a sondare profili per aver una soluzione, se non pronta, quantomeno già avviata. Anche perché i collaboratori di Mihajlivoc, De Leo e il vice Tanjga, sono con la valigia pronta. E se non dovesse arrivare il nuovo tecnico in tempo utile, per la partita di domenica con la Fiorentina, in panchina può andare l'allenatore della Primavera Luca Vigiani, coadiuvato da Paolo Magani.  

Bologna, non basta la doppietta di Arnautovic: finisce 2-2 con lo Spezia
Guarda la gallery
Bologna, non basta la doppietta di Arnautovic: finisce 2-2 con lo Spezia

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Bologna, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...