Brescia, Lopez: "Serve fare risultato, con l'Inter o con la Juve"

0

Il tecnico: "Sulla carta è una partita proibitiva, ma quello che conta è la testa. Tonali poco in forma? Non gioca da 4 mesi"

Brescia, Lopez:
© Getty Images
martedì 30 giugno 2020

BRESCIA - Domani a San Siro contro l'Inter, il Brescia dovrà gettare il cuore oltre l'ostacolo: "Ci può capitare l'Inter o la Juve, per noi è uguale: dobbiamo fare risultato - esordisce il tecnico Diego Lopez in conferenza stampa - Ho visto la partita del Tardini. Il Parma ha fatto una bella gara con l'Inter, ma hanno altre caratteristiche rispetto a noi. Non penso che faremo la stessa partita. Cercheremo di fare dire la nostra, cercando di dare intensità. Tonali poco in forma? Sono quattro mesi che non gioca. Un po' come Torregrossa, non è semplice tornare da un infortunio come prima. Bisogna avere tempo per tornare al meglio e molte volte il tempo non c'è".

Le Rondinelle hanno ricominciato la Serie A con un andazzo positivo: "Abbiamo guadagnato un punto a partita, ma secondo me potevano essere di più. Noi dobbiamo guardare sfida dopo sfida dobbiamo affrontarle per fare punti. La mentalità deve essere questa e questo può fare la differenza. Cercheremo di affrontare tutte le partite con rispetto, ma guardando sempre la porta. I ragazzi sono concentrati, per fare queste partite bisogna esserlo, per chiudere in attacco la squadra deve star in forma. In alcuni momenti ci hanno messo sotto, ma col Genoa abbiamo avuto la forza di ripartire anche dopo il 2-2. Dopo il pari abbiamo spinto, a Firenze anche abbiamo avuto l'occasione nel finale".

"Sulla carta è una sfida proibitiva"

Sugli errori arbitrali: "Meglio non parlarne. L'ho detto anche ai ragazzi, gli alibi si possono trovare sempre, ma non è questo il punto. Cercheremo di fare il nostro migliorandoci, cercando di avere la rabbia dentro per essere più forti. Dobbiamo guardare dove possiamo migliorare, conta molto di più il risultato". Lopez parla ancora dell'Inter: "Sulla carta è una partita proibitiva, ma quello che conta è la testa. Sappiamo che loro sono una grande squadra, che sta facendo risultati. Pensiamo a noi, siamo convinti di andare a Milano e fare una buona gara. Ci può capitare l'Inter o la Juve, per noi è uguale: dobbiamo fare risultato. Ci deve essere convinzione. Ai ragazzi ho cercato di trasmettere la voglia. Mi sta piacendo il lavoro dagli esterni, nel finale col Genoa eravamo tre o quattro dentro l'area".

Serie A Brescia Lopez Inter

Caricamento...