Tuttosport.com

Cagliari, Maran:
© © Roberto Garavaglia - ag. Aldo Liverani sas AG ALDO LIVERANI SAS
0

Cagliari, Maran: "Tatuaggio con i quattro mori in caso di Europa"

L'allenatore dei sardi: "E' una cosa a cui si può pensare in caso di risultati strardinari. Razzismo? Abbiamo i mezzi per colpire le entità, bisogna farlo per salvaguardare calcio e tifosi"

giovedì 7 novembre 2019

CAGLIARI - Con una classifica che profuma d'Europa, Maran pensa ad un gesto forte: “Un tatuaggio coi quattro mori alla Nainggolan se il Cagliari quest'anno arrivasse in Europa? Si potrebbe fare, assolutamente si, ci penseremo". Lo ha detto il tecnico rossoblù ai microfoni di Rai Radio1: "Mi sono ripromesso di non andare così oltre - ha proseguito -, però si fa qualsiasi cosa per raggiungere risultati straordinari. Ammutinamento in casa Napoli? Situazione strana, nuova, diversa. Ma non è bello impicciarsi degli affari altrui, non ci sono dentro e non mi permetto di giudicare. Sospendere le partite in caso di cori razzisti? Oggi abbiamo i mezzi per colpire le entità, quando ci sono, senza arrivare a tanto. Tuttavia se serve, se i numeri sono alti, va fatto anche questo. Dobbiamo agire per salvaguardare il calcio e i tifosi”. Poi il parallelo tra calcio e politica: “Salvini o Di Maio in attacco? Io gioco con due punte, quindi...” ha concluso Maran.

Serie A Cagliari Maran

Caricamento...