Tuttosport.com

Maran torna sull'esonero: "Cagliari, potevamo raggiungere gli obiettivi"

0

L'ex tecnico rossoblù: "Allenare una big? L'ambizione c'è sempre"

Maran torna sull'esonero:
© LAPRESSE
mercoledì 13 maggio 2020

CAGLIARI - L'ex tecnico del Cagliari Rolando Maran è intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24 raccontando le sue prospettive di lavoro future, tra le altre cose: "Allenare una big? E' appena finita anche se non bene, una bella esperienza a Cagliari. Avremmo ancora potuto raggiungere i nostri obiettivi. Vedremo cosa arriva: le piazze grandi restano sempre ambite". Lo ha dichiarato l'ex tecnico rossoblù Rolando Maran, in collegamento con Sky Sport: "Al momento cerco di far passare questo periodo e analizzare le cose fatte. Ogni tecnico ha l'ambizione di sedersi su panchine importanti, con campionati importanti. Da parte mia questa ambizione c'è sempre. E poi vedo che c'è più apertura verso chi ha fatto campionati difficili. A mio avviso la palestra deve essere qualcosa che valorizza, e non sminuisce, un allenatore. Comunque non ne ho mai fatta una questione di classifica o di società. Quando arriva una proposta devi sentirti coinvolto. Quando arriverà qualcosa, e spero che accada presto, dovrò sentire che è il percorso che voglio fare".

Spazio anche ai ricordi: "A Catania, con tutti quei sudamericani, era quasi come stare all'estero. E' stata un'esperienza incredibile, mi ha aiutato nel futuro della carriera. Barrientos? Per il talento che aveva ha raccolto troppo poco. Atalanta? La realtà più bella del calcio italiano negli ultimi anni, è un esempio per tutti. Mi aspettavo la Lazio in lotta per lo scudetto? Per me a livello di organico era stata un po' sottovalutata: ha giocatori importanti e fisici" ha concluso Maran.

Coronavirus Serie A Cagliari

Caricamento...