Tuttosport.com

Bizzarri: «Carpi? Troverà un Chievo arrabbiato»
© www.imagephotoagency.it

Bizzarri: «Carpi? Troverà un Chievo arrabbiato»

Il portiere: «Dobbiamo migliorare e rialzarci immediatamente»twitta

mercoledì 11 novembre 2015

VERONA - "Dopo il Palermo c'era rammarico". Così, a Chievo Tv, il portiere Bizzarri analizza la situazione in casa clivense: "Ma il calcio è anche questo, ora dobbiamo rialzarci velocemente, migliorare quello che stiamo facendo male e tornare a fare punti. Buona difesa? Il motivo è che il Chievo difende in undici e quindi il merito di questi risultati non va nè solo a me e ai difensori, ma a tutta la squadra. Partendo da questa base è più facile fare punti. A partire dalla sfida col Carpi che è una rivale per la salvezza. Calo di rendimento? Non eravamo il Barcellona prima, non siamo scarsi ora. Può capitare che il calendario ti metta di seguito 3-4 partite più difficili. Non dobbiamo parlare di sfortuna, ma farci consapevoli di una situazione comunque non drammatica, cercando di migliorare. Miei obiettivi? Restare in forma, concentrarmi sul mio lavoro. Per ora ci sto riuscendo senza troppa fatica e continuerò fino a quando la condizione fisica consentirà". Focus sui prossimi avversari: "Il Carpi? Troverà un Chievo rabbioso per la sconfitta di Palermo, ma anche loro saranno arrabbiati: è normale tra avversarie dirette, speriamo di fare il meglio. Attaccanti in difficoltà? Il loro lavoro non è solo fare gol. Ma penso che passerà presto anche la difficoltà realizzativa". 

Tutte le notizie di Chievo

Approfondimenti

Commenti