Tuttosport.com

© LaPresse

La furia di Sarri: «Arbitri di porta, ma che fate?»

Il tecnico dell'Empoli: «Le immagini del primo gol parlano da sole, basta vedere con che parte della scarpa Rugani colpisce il pallone...Non era punizione»twitta

sabato 4 aprile 2015

TORINO - Tevez e Pereyra rovinano la Pasqua di Sarri. L'Empoli perde 2-0 allo Juventus Stadium ma non sfigura. Al tecnico toscano però non sono piaciute alcune decisioni arbitrali: "Mi dispiace che sia andata così, chi legge il risultato può pensare che la mia squadra non sia stata in partita ma non è affatto così. Le immagini del primo gol, quello che ha rotto l'equilibrio di una gara fino a quel momento giocata alla pari, parlano da sole, basta vedere con che parte della scarpa Rugani colpisce il pallone. Può anche darsi che l'arbitro fosse coperto ma ce ne sono sei e qualcuno poteva vedere, altrimenti gli arbitri di porta sono inutili. Peccato, avevo la sensazione di poter fare risultato, sarebbe stato importante finire la prima frazione in parità. Futuro lontano da Empoli? Io ho ancora due anni di contratto, decide la società ma io non ho sentito finora alcuna sirena".

Tutte le notizie di Empoli

Approfondimenti

Commenti