Serie A Empoli, Croce: «Il Milan? Squadra in salute»

Il centrocampista: «Vengono da un momento molto positivo, quindi hanno grande entusiasmo, però credo sia una gara aperta a qualsiasi risultato»
Serie A Empoli, Croce: «Il Milan? Squadra in salute»© ANSA

EMPOLI - "Affrontare il Milan in casa non è nè un vantaggio nè uno svantaggio, sicuramente giocheremo un'altra bella partita, lo svantaggio sta nel fatto che incontreremo una squadra in salute e che viene da un buon momento". Queste le parole di Daniele Croce, centocampistadell'Empoli, a pochi giorni dalla gara contro il Milan: "Personalmente sono contento di affrontare questa gara, anche perchè dentro ho ancora tanta rabbia. Secondo me avere ancora rabbia dentro per la sconfitta di domenica, ci può fare anche bene per affrontare la prossima. Il Milan è una squadra che sta trovando una mentalità diversa, non è più quello di una volta fatto solo di grandi nomi, ma è una squadra più umile, con ragazzi giovani e di qualità. Ora viene da un momento molto positivo, quindi hanno grande entusiasmo, però credo sia una gara aperta a qualsiasi risultato. Dipenderà molto da noi, con che atteggiamento scenderemo in campo, poi il risultato per me è apertissimo".

TUTTO SULL'EMPOLI

DERBY AMARO - Croce ripercorre il film di domenica scorsa che ha portato l'Empoli alla sconfitta con la Fiorentina: "Il derby è stata una partita che ci ha lasciato qualcosa di negativo, perchè è stata una brutta sconfitta, soprattutto perchè era una partita molto sentita da tutta la città e anche da noi. Perderla così fa male e poi l'applauso a fine partita penso che sia una cosa che solo qui si può vedere. Questo ti fa tornare a casa con un po' più di rammarico, perchè speravamo di dare una gioia a questo pubblico che se lo meritava. La cosa che mi dispiace di più è che abbiamo trasformato una partita che fino al primo tempo era più che positiva, in una partitaccia. Ci siamo compromessi nell'ultima mezz'ora in cui non abbiamo più reagito e lì il risultato è stato più rotondo. La cosa certa è che qualcosa in più dobbiamo fare, con il Crotone abbiamo recuperato lo svantaggio e poi siamo andati a vincere, ma ovviamente è un po' poco. Dobbiamo fare un passo in avanti anche dal punto di vista mentale, sicuramente non deve più accadere quello che è successo nell'ultima mezz'ora contro la Fiorentina. Quando incontri squadre così forti tecnicamente rischi di fare delle figuracce. Dobbiamo imparare a rimanere in partita fino all'85', questo può essere un aspetto che ci può portare vantaggi nelle prossime partite".

CLASSIFICA SERIE A

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...