Empoli, lo sfogo di Andreazzoli: "Cosa faceva Valeri al Var?"

Il tecnico: "Anche mio nipote di quattro anni vede che quello su Cutrone è calcio di rigore"

Empoli, lo sfogo di Andreazzoli: "Cosa faceva Valeri al Var?"© Getty Images

EMPOLI - Scatenato Aurelio Andreazzoli ai microfoni di Sky dopo la gara con l'Inter: all'allenatore dell'Empoli non va giù che il Var non abbia richiamato l'arbitro in occasione del contatto in area su Cutrone: "L'ho rivisto brevemente e non ho bisogno di rivedere. Vorrei che sia chiaro che io di arbitri non ho mai parlato, gli arbitri vanno difesi e non offesi ma stasera ho chiesto cosa facesse Valeri al Var, o era distratto o non riesco a capire. Era una situazione chiara. Non mi interessa niente il risultato, con l'Inter posso perdere. Sulla carta ci sta perdere. Mio nipote Tommaso di 4 anni lo vede anche lui che quello era rigore! Com'è possibile che non vi aiutino quando va fatto? Anche il rosso a Ricci, che poteva essere arancione lo accetto, ma se al Var vedi una situazione del genere mi chiedo perché non ci sia aiuto. Eppure Valeri anche è arbitro. Cosa mi ha detto Chiffi? Sono cose tra lui e me. Chiedere verifica al Var? Sono favorevole a tutto ciò che porta la verità, va bene qualsiasi cosa purché utilizzata nella maniera corretta. Per avere un'oggettività, ma i primi a trarne vantaggio saranno gli arbitri, vanno aiutati, magari snellendo le regole e capire come utilizzare gli strumenti. Vanno aiutati da tutti, anche dai giocatori che fingono troppo spessso". 

D’Ambrosio e Dimarco: festa Inter, Empoli ko 2-0
Guarda la gallery
D’Ambrosio e Dimarco: festa Inter, Empoli ko 2-0

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...