Tuttosport.com

Fiorentina, Biraghi: «Augurata la morte alla mia famiglia» 
© Claudio Zamagni

Fiorentina, Biraghi: «Augurata la morte alla mia famiglia» 

Il difensore della Fiorentina: «Dopo la sconfitta con il Chievo sul mio profilo Instagram hanno scritto di tutto»twitta

giovedì 12 ottobre 2017

FIRENZE - «Dopo la sconfitta con il Chievo sul mio profilo Instagram hanno scritto di tutto. Soprattutto mi ha fatto sbottare quella persona che ha augurato alla mia famiglia di morire nel viaggio di ritorno da Verona a Firenze, solo perché mi accusava di averlo fatto perdere al fantacalcio».

LO SFOGO - Così il difensore della Fiorentina Cristiano Biraghi in un'intervista al settimanale 'Il Brivido Sportivo'. «Questi non sono tifosi della Fiorentina né di altre squadre - ha continuato il giocatore viola che già si era sfogato su Instagram all'indomani dal ko con il Chievo - Tutto questo va al di là del calcio e non si può accettare. Il mio non è stato lo sfogo di un calciatore, ma di un uomo».

Tutte le notizie di Fiorentina

Approfondimenti

Commenti