Tuttosport.com

Ribery alla Fiorentina: è ufficiale
0

Ribery alla Fiorentina: è ufficiale

Bagno di folla per l'ex Bayern Monaco, accompagnato da Antognoni e Dainelli una volta atterrato all'aeroporto "Vespucci". L'attaccante dichiara: "Mi manda Luca Toni", domani sarà presentato allo Stadio Artemio Franchi

mercoledì 21 agosto 2019

FIRENZE - "La Fiorentina comunica di aver tesserato il calciatore Franck Ribéry". Lo si legge sul sito ufficiale del club gigliato. Il nuovo calciatore viola, ex stella del Bayern Monaco, sarà presentato domani alle 17.30 nella sala stampa 'Manuela Righini' dell''Artemio Franchi'. A partire dalle 20, lo stadio poi aprirà i cancelli della tribuna ai tifosi viola "per dare a tutti la possibilità di salutare l'attaccante. All'incontro con i media, per ragioni logistiche, potrà essere ammesso un solo giornalista per testata. Invitiamo le testate interessate a presenziare alla conferenza stampa a inviare una richiesta d'accredito entro le ore 13 di giovedì", comunica il club di Rocco Commisso.

Lo sbarco di Ribery

Firenze dà il suo caloroso benvenuto a Frank Ribery. Il 36enne attaccante francese è da poco sbarcato all'aeroporto "Vespucci", accolto da un centinaio di tifosi viola. Sciarpa della Fiorentina al collo, accompagnato da Giancarlo Antognoni e Dario Dainelli, Ribery non si è negato a foto e autografi. Senza contratto dopo aver trascorso le ultime 12 stagioni al Bayern Monaco, il giocatore francese si sottoporrà ora alle visite mediche di rito prima di mettere nero su bianco: per il giocatore sarebbe pronto un biennale da 4 milioni di euro a stagione. Nei giorni scorsi l'attaccante, a fronte delle voci di mercato sul suo possibile approdo in viola, aveva postato su Instagram un messaggio di apertura ("pronto per una nuova sfida") mentre stamane aveva confermato il suo imminente arrivo con una foto in aereo. L'operazione è stata chiusa la scorsa notte, dopo una riunione fiume di quasi quattro ore fra Davide Lippi da un lato, intermediario della trattativa, e il ds gigliato Daniele Pradè e Joe Barone dall'altro.

Ribery: "Mi manda Luca Toni"

"Ho parlato con Luca Toni e mi ha detto che la Fiorentina è un club grande e che la città è bella. A me piace la città e in più so già l'italiano: mi aspetto grande affetto. Grazie per tutto", queste le prime parole di Ribery appena atterrato all'aeroporto di Firenze.

Barone: "Voglio il Franchi pieno". Nardella: "Benvenuto a Firenze"

"Siamo contenti. E' stata una lunga nottata. Questo è davvero un gran bel giorno, siamo tutti felici per l'arrivo di Ribery. Domani sera lo presenteremo a tutta la città, apriremo lo stadio Franchi perché tutti possano salutare Ribery, ci aspettiamo un Franchi pieno come merito questo campione, per fare una grande festa per tutta Firenze e per tutta la Fiorentina". Così dal centro sportivo 'Davide Astori', Joe Barone, braccio destro del proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso, commentando l'arrivo in viola di Franck Ribery .Joe Barone ha anche annunciato che Commisso sarà a Firenze dopodomani, venerdì 23 agosto, per spronare la squadra in vista del debutto in campionato di sabato sera contro il Napoli allo stadio 'Artemio Franchi'. "Benvenuto a Firenze Franck Ribéry! Siamo entusiasti del tuo arrivo alla Fiorentina e non vediamo l'ora di vederti in campo! #forzaviola". Anche il sindaco della città, Dario Nardella, esulta su Facebook per lo sbarco nel capoluogo toscano di Franck Ribery.

Ribery alla Fiorentina: è ufficiale

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...