Fiorentina, le scuse per i cori blasfemi di Commisso Jr: "Joseph è dispiaciuto"

0

Il figlio del presidente viola Rocco, ieri, aveva intonato canti insieme agli ultrà viola. Joe Barone: "Non parla bene l'italiano, rispettiamo tutte le religioni"

Fiorentina, le scuse per i cori blasfemi di Commisso Jr:
lunedì 8 giugno 2020

FIRENZE - Sono arrivate le scuse della Fiorentina, con un messaggio del direttore generale Joe Barone pubblicato sull'account Twitter ufficiale, dopo i cori cantati ieri da Joseph Commisso, figlio del presidente viola Rocco, insieme agli ultrà toscani: "Joseph è molto dispiaciuto per quanto successo ieri sera, quando si è unito a persone che cantavano cori per la Fiorentina. Joseph non conosce e non parla molto bene l’italiano e non si è reso conto che era un coro... con all’interno una parola blasfema. Joseph, così come me e suo padre non seguiamo queste iniziative che nei mesi scorsi abbiamo anche pubblicamente chiesto di evitare, nel rispetto di tutte le persone e religioni".

Serie A Fiorentina Commisso

Caricamento...