Fiorentina, Iachini dopo il Verona: "Perdere sarebbe stato ingiusto"

0

Il tecnico gigliato: "Sfortunati sul tocco di mano di Pessina, in altri campi quel rigore lo avrebbero dato. Nella ripresa abbiamo aggredito e creato le basi per il pareggio, lo avremmo dovuto fare prima"

Fiorentina, Iachini dopo il Verona:
© Getty Images
domenica 12 luglio 2020

FIRENZE - Dopo aver strappato con Cutrone un punto al fotofinish contro il Verona, è tempo di analisi in casa della Fiorentina. Queste le parole in conferenza stampa del tecnico Beppe Iachini: “Volevamo vincere, ma non ci siamo riusciti. Soprattutto all’inizio abbiamo sbagliato qualche passaggio di troppo e in certi momenti è mancata la conclusione finale, inoltre in occasione del gol subito avremmo dovuto essere più attenti. Nella ripresa abbiamo aggredito bene il Verona e creato le basi per conquistare il pareggio, una cosa che avremmo dovuto fare prima. Di buono salvo il carattere e la voglia dei miei ragazzi, il rammarico c'è perché potevamo portare a casa i tre punti”.

Iachini analizza poi un episodio che avrebbe potuto giovare alla Viola: "Fallo di mano di Pessina? Siamo stati sfortunati, ma di solito in altri campi questi rigori li danno". I viola sono ancora in piena bagarre salvezza: "Non facciamo calcoli, i ragazzi hanno dimostrato fino in fondo di essere attaccati alla maglia e la sconfitta stasera sarebbe stata ingiusta: siamo una delle squadre che ha collezionato più tiri in porta”.

FIORENTINA-VERONA 1-1: NUMERI E STATISTICHE

Serie A Fiorentina Iachini Verona

Caricamento...