Italiano: "Fiorentina, ora l'asticella si alza. Noi alla pari con l'Atalanta"

Il tecnico: "Perso Vlahovic pensavo che lui fosse il nostro unico terminale offensivo. Invece gli altri attaccanti mi hanno dimostrato che si può continuare a fare bene"
Italiano: "Fiorentina, ora l'asticella si alza. Noi alla pari con l'Atalanta"© Getty Images

FIRENZE - Dopo la vittoria sull'Atalanta per 1-0, il tecnico della Fiorentina Vincenzo Italiano, ha parlato ai microfoni di Sky. Le sue parole: "Giocare alla pari con l'Atalanta è una soddisfazione. Ora l'asticella delle ambizioni si alza, perché terminare una partita in equilibrio contro una grande squadra come l'Atalanta è sempre positivo e dà soddisfazione. Penso che è stato rotto l'equilibrio da un bel gol. Potevamo farne anche un altro.  Koopmeiners ha avuto una grande palla e questa è una partita che chi fa gol vince. Siamo contenti e siamo in crescita".

Piatek? Mi sta stupendo

"Piatek mi sta stupendo. E' un ragazzo che rispetto agli altri due arrivati a gennaio, conosce la lingua e la Serie A. Si sta mettendo a disposizione in maniera esemplare pur non essendo abituato ad alcune situazioni. I gol lo ripagano per il lavoro straordinario che sta facendo".

Non siamo Vlahovic dipendenti

"Sono felice per quello che stiamo dimostrando in termini di punti.  Le prestazioni sono di livello e il nostro lavoro viene ripagato. Quando abbiamo perso Vlahovic avevo il timore che gli esterni non segnassero e che lui fosse l'unico terminale offensivo, ma poi aggrappati alla nostra identità stiamo dimostrando che pure con altri ragazzi tutto ciò può continuare. Lavorare alla pari con squadre che fanno la differenza in Italia, vuol dire che il lavoro sta venendo fuori".

Fiorentina-Atalanta, Gasperini infuriato: l'arbitro lo espelle
Guarda la gallery
Fiorentina-Atalanta, Gasperini infuriato: l'arbitro lo espelle

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...