Fiorentina, Italiano: "Igor? Spero di poterlo schierare"

Il tecnico in vista della Conference: "Jovic e Cabal? Stanno bene entrambi. Noi favoriti? Per me lo sono loro visto che sono di prima fascia nel sorteggio"
Fiorentina, Italiano: "Igor? Spero di poterlo schierare"© Getty Images

ISTANBUL -  Il tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, è intervenuto in conferenza stampa direttamente dallo stadio del Basaksehir in vista della partita di Conference League di domani: "Momento negativo per risultati, non per prestazioni, non stiamo riuscendo a fare questo gol benedetto, davanti manca concretezza e dobbiamo stare attenti sulle situazioni che ci sono costate care". Lo ha dichiarato"Ci siamo preparati per questa gara come per le altre, non dobbiamo perdere fiducia e continuare a proporre, questa è la strada, non abbandoniamo quanto fatto l'anno scorso. Il presidente ogni giorno è al centro sportivo e ci fa piacere la sua vicinanza. La strada è ancora lunga, abbiamo avuto qualche infortunio di troppo e qualche episodio girato male. Può capitare un momento negativo, ma ne usciremo con qualità ed efficienza".

Fiorentina, solo un pari con il Riga: beffato Italiano, non basta Barak
Guarda la gallery
Fiorentina, solo un pari con il Riga: beffato Italiano, non basta Barak

Noi favoriti? Per me lo sono loro

"Noi favoriti? Per me lo sono loro visto che sono di prima fascia nel sorteggio. Sono convinto che sia una partita da affrontare al meglio, la posta in paio è importante, cercheremo di vincere. Cabral in Europa? Si è iniziato per affrontare campionato e Conference senza sovraccaricare nessuno. E Cabral ha fatto tanti gol in questa competizioni. E abbiamo Jovic che ne ha fatti altrettanti anche in competizioni più importanti. Stanno entrambi bene. Nella passata stagione non abbiamo mai fatto una prestazione come contro la Juve in casa, non abbiamo mai fatto tirare una squadra di qualità. I risultati evidenziano difficoltà a segnare o vincere, ma ci è mancato poco per trasformare i pari con Empoli e Juve in vittorie. Non voglio alibi, gli infortuni fanno parte del gioco. Guardate Dodo: gli abbiamo dato due giorni di riposo e poi si fa male al polpaccio dal nulla".

Igor? Speriamo smaltisca l'affaticamento

"Jovic? Veniamo da un periodo in cui potevamo segnare di più. E bisogna dare tutti di più. E non riguarda solo Jovic, Cabral o gli esterni: ma anche situazioni sulle palle inattive. Jovic è qui per dimostrare il suo valore: dobbiamo aspettarlo e abbiamo fiducia. Igor? Lo valutiamo domani e speriamo smaltisca l'affaticamento. E' con noi nella speranza di poterlo schierare. Basaksehir ? Sono favoriti, vivono un grandissimo inizio, sono in salute, concedono pochissimo, propongono un ottimo calcio e hanno giocatori di valore, dobbiamo temere tutto. Abbiamo qualche defezione importante, Milenkovic, Gonzalez, Sottil, Dodo, Zurkowski, giocatori che in alcuni momenti possono fare la differenza", ha concluso Italiano.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...