Tuttosport.com

Genoa, tentazione di far cassa ma caccia ai rinforzi
© Pegaso Newsport

Genoa, tentazione di far cassa ma caccia ai rinforzi

Prosegue la trattativa di vendita tra Calabrò e Preziosi ma i tempi restano lunghitwitta

giovedì 31 dicembre 2015

GENOVA - Prosegue la trattativa per la vendita del Genoa tra il presidente Preziosi e l'imprenditore Calabrò che partendo dalla Fingiochi potrebbe arrivare a controllare anche la società ligure. Un ultimatum che scadeva oggi come limite per un accordo sarebbe superato e nonostante una frenata, ammessa dallo stesso Preziosi, le possibilità che l'operazione si realizzi restano buone. Il Genoa ha la necessità di agire sul mercato per rinforzare la squadra, al momento quart'ultima. Ma dopo l'arrivo di Rigoni c'è anche la tentazione di fare cassa. E mentre si avvicina il derby della vigilia della Befana, i pezzi pregiati della rosa come Perotti e De Maio sembrano in vetrina, così come il giovane Mandragora, centrocampista di appena 18 anni, a un passo dalla Juventus sulla falsariga dell'operazione Sturaro. In quest'ottica ecco spiegata anche la virata per Diego Perotti, dichiarato incedibile in estate ma vicino alla Roma in questa sessione di mercato. Il Genoa lo valuta tra i dieci e i dodici milioni di euro, i giallorossi non vorrebbero superare i sette. Come contropartita ci sarebbe Torosidis, esterno basso di cui il Grifone ha bisogno.

Tags: GenoaCalciomercatoPreziosi

Tutte le notizie di Genoa

Approfondimenti

Commenti