Tuttosport.com

Serie A Genoa, Prandelli: «Derby all'orario giusto per il calcio romantico»
© Getty Images
0

Serie A Genoa, Prandelli: «Derby all'orario giusto per il calcio romantico»

L'allenatore del Grifone: «Tutti vogliono vivere la stracittadina, è una partita nella partita, che non ha pronostico. Abbiamo capito con Juve e Napoli di poter fare bene con le grandi»

sabato 13 aprile 2019

GENOVA - Cesare Prandelli è conscio di quanto 'pesa' in una stagione il derby della Lanterna fra Sampdoria e Genoa. “Il derby è la partita che tutti vorrebbero vivere, giocare - esordisce in conferenza stampa il tecnico rossoblu - Si provano sensazioni forti ed emozioni che non vedo l'ora di vivere. Per me è il derby d'Italia perché convivono insieme contrasti e familiarità. Un atmosfera unica. Sarà una partita nella partita. Dobbiamo avere idea e volontà di attaccare la loro linea difensiva. Il nostro pensiero è stato sempre sul derby. Lo stadio inciderà molto, ma il derby è senza pronostico".  Gli avversari sulla carta sono favoriti: "Affronteremo una squadra che sa palleggiare e costruire. Giocano da anni insieme mentre noi stiamo cercando il nostro equilibrio, possiamo effettuare pressing alto ma senza perdere l'equilibrio tattica". Ma occhio a sottovalutare la squadra di Prandelli: "Le prestazioni contro Juve e Napoli ci hanno insegnato che possiamo fare bene contro le grandi. La Sampdoria è un'ottima squadra quindi speriamo di replicare. Ancora nessuna indiscrezione sulla formazione".

SU GIAMPAOLO E QUAGLIARELLA- Prandelli non ha preferenze su quando giocare la stracittadina: "L’orario del derby non importa, si può giocare a qualsiasi ora. È sempre uno spettacolo. Però un po' di effetto lo fa: domenica ore 15 è l'orario giusto per il calcio romantico. Noi dobbiamo solo pensare alla partita e non alla classifica. Tutti i giocatori sono pronti per giocare, sono convinto che chi scenderà in campo farà una grande partita. Sono partite che tutti vorrebbero giocare, da protagonisti”. Un appunto sul tecnico rivale: "Giampaolo è un allenatore capace di modellare le squadre in base alle sue idee. È un maestro di calcio. Abbiamo cenato insieme al Museo dentro la storia del Genoa, un'esperienza positiva e bella anche per i nuovi”. Il derby a Genova è una cosa pazzesca, che riempie di affetto ogni persona e che sposta l'amore verso la squadra: incredibile. Un giocatore che toglierei alla Samp? Quagliarella".

Serie A Genoa Sampdoria Prandelli

Commenti