Tuttosport.com

Genoa, Prandelli: «Pareggio importante, ci siamo ancora»
© LAPRESSE
0

Genoa, Prandelli: «Pareggio importante, ci siamo ancora»

Il tecnico rossoblù: «Per fortuna stavolta il rigore l'abbiamo segnato, quindici giorni fa non ci eravamo riusciti. Bravi i ragazzi a rimanere in partita fino all'ultimo. Vorrei vedere le ultime tre gare tutte in contemporanea, è importante a livello psicologico»

sabato 18 maggio 2019

GENOVA - Il pareggio, 1-1, raggiunto in zona Cesarini con il rigore di Criscito permette al Genoa di poter sperare ancora nella salvezza. Queste le parole nel post gara del tecnico Cesare Prandelli: "Abbiamo iniziato la partita in un certo modo, ma abbiamo preso gol sull'unica situazione in area di rigore. Nella ripresa abbiamo creato di più, i ragazzi non hanno perso fiducia e per fortuna abbiamo segnato il rigore, al contrario di quindici giorni fa". Una vittoria dell'Empoli, domani, potrebbe voler dire terz'ultimo posto: "Quando pensiamo agli altri non porta mai fortuna, non guarderò la partita, l'ultima volta che l'ho fatto è andata male. Ricominceremo a pensarci da lunedì pomeriggio. Con il Cagliari è stato un pareggio importante, ci fa capire che non è tutto perso". Sull'ambiente e il ritorno dei tifosi a Marassi: "Il pubblico è da Europa, sono stati meravigliosi e hanno cercato di aiutarci fino all'ultimo, poi è normale che quando le cose vanno male non sei d'accordo sul risultato. Il rigore di Criscito? E' stato un gesto da capitano vero, conosciamo la sua grande personalità e si merita i complimenti. Se li merita anche Radu per la gran parata che ha fatto, ma li faccio a tutti per essere rimasti in gara. La non contemporaneità delle gare? Non mi piace, dovremmo giocare alla stessa ora nelle ultime tre giornate, il discorso psicologico è importante. Ci sono dieci squadre in quattro punti e vorrei che si giocasse tutte alla stessa ora - conclude -".

GENOA-CAGLIARI 1-1: LA CRONACA

Serie A Genoa Prandelli

Commenti