Genoa, Pandev: "Siamo tutti con Andreazzoli, ma ora bisogna fare punti"

Il macedone: "Il gruppo è contento sia rimasto l'allenatore. Spero di avere un po' più di spazio, ma decide il mister. Se mi verrà concesso mi farò trovare pronto"

© www.imagephotoagency.it

GENOVA - "Adesso dobbiamo solo fare punti ed uscire da questa situazione". Lo dice Goran Pandev in vista della sfida di Parma fotografando il momento delicato del Genoa, penultimo in classifica e reduce da un solo pareggio a fronte di quattro sconfitte nelle ultime 5 partite. "Il gruppo è compatto ed è felice che sia rimasto l'allenatore - ha spiegato l'attaccante al termine della seduta di allenamento di oggi -. Ci stiamo impegnando tutti alla grande, però manca un risultato positivo per ripartire. Secondo me non c'è da preoccuparsi, perché anche nell'ultima partita abbiamo dimostrato il nostro valore perdendo solo per due nostri errori e non meritavamo la sconfitta". Pandev è reduce da due buone prove nella sua nazionale e potrebbe avere più spazio in vista delle gare a Parma e in casa con il Brescia. "Ho fatto bene con la Macedonia, e ora spero di ritagliarmi un pò più di spazio ma decide il mister - ha sottolineato -. Mi sto allenando bene e se l'allenatore mi butta dentro spero di aiutare i miei compagni".

Commenti