Genoa, rivoluzione in vista

Shevchenko ha chiesto alla società di adeguare la rosa per passare dal 3-5-2 al 4-3-3: la parola passa al mercato
Genoa, rivoluzione in vista© Getty Images

GENOVA - "La mia richiesta è provare a prendere giocatori che ci aiutino a passare al 4-3-3: aspettiamo": così Andriy Shevchenko, tecnico del Genoa, al termine della sfida pareggiata contro l'Atalanta. Il tecnico ucraino ha messo in piazza le sue richieste alla società, che si troverà ad affrontare un mercato invernale che potrebbe vedere una vera e propria rivoluzione in casa rossoblù. Al di là del cambio di modulo, che prevede l'acquisto di giocatori con caratteristiche al momento carenti nella rosa del Grifone, la richiesta del tecnico porterà a valutare anche alcune cessioni, soprattutto per sfoltire una rosa eccessivamente lunga: da questo punto di vista gli ex Lazio Caicedo e Fares sembrano essere i primi a poter partire. Rosa lunga, sì, ma anche falcidiata da troppi infortuni: l'ultimo della lista (ed è una ricaduta) è quello di capitan Criscito, che ha accusato un affaticamento al polpaccio nell'ultima partita del 2021, anche se non pare nulla di serio. Il suo recupero, insieme a quello dei lungodegenti Maksimovic e Rovella, potrebbero essere i primi tasselli del nuovo Genoa, che all'inizio del prossimo anno potrebbe cambiare drasticamente volto.

L'Atalanta frena contro il Genoa: Shevchenko blocca Gasperini
Guarda la gallery
L'Atalanta frena contro il Genoa: Shevchenko blocca Gasperini

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...